Il Monza fa cinquina a spese dell’Entella

Doppiette di Boateng e Sampirisi e un altro gol di Dany Mota: netto e convincente il 5-0 del Monza alla Virtus Entella, secondo successo consecutivo dei brianzoli. Oltre al...

424 0
424 0

Doppiette di Boateng e Sampirisi e un altro gol di Dany Mota: netto e convincente il 5-0 del Monza alla Virtus Entella, secondo successo consecutivo dei brianzoli.

Oltre al numero 7, Mister Brocchi ritrova anche Bellusci dopo la squalifica, ma è ancora privo di Paletta e D’Errico. Il Capitano è presente lo stesso e prima del match depone un mazzo di fiori sotto la Curva Pieri, a quattro giorni dal 22esimo anniversario della morte dello sfortunato tifoso biancorosso.

Poi si comincia, la prima occasione del match capita ai liguri al 7’, ma Koutsoupias spara alto da ottima posizione. Non sbaglia invece Boateng che al 10’ su sponda di Bellusci incorna il suo terzo gol con la maglia biancorossa, il primo su azione. Da qui in poi è solo Monza. Al 24’ al termine di un’azione manovrata, Donati crossa da destra e Dany Mota calcia al volo di destro, Russo blocca.

E’ però la serata di Boateng, che al 28’ fa le prove generali del 2-0: corner da destra e zampata del numero 7 respinta in corner da Russo. Lo schema, lo stesso del primo gol si ripete pochi secondi dopo: è il 29’ quando Fossati calcia alla perfezione l’angolo da destra e Boateng si libera della marcatura andando a trovare il secondo palo con un grande stacco di testa. Doppietta per Prince nella serata del suo ritorno in campo dopo aver saltato due partite per infortunio.

E’ un monologo quello della squadra di Brocchi che va vicinissima al tris al 36’: sul cross di Dany Mota, Gytkjaer colpisce al volo e Russo si supera alzando in corner. Prima dell’intervallo si scatena Dany Mota che ci prova in tre occasioni, ma trovando sempre deviazioni del portiere o della difesa ligure.

Non cambia il copione nella ripresa con il solito schema che si ripete al 49’: il corner da destra di Fossati ha ancora i giri giusti, stavolta colpisce di testa Armellino trovando un altro intervento decisivo di Russo, prima del tentativo spettacolare di Boateng di tacco, ma in fuorigioco. L’ex milanista lascia il posto al 68’ a Frattesi che entra nell’azione del 3-0.

Caparbio il numero 16 nell’inserirsi centralmente, palla per Gytkjaer che bissa l’assist di Venezia per l’ex di turno Dany Mota, puntuale all’appuntamento col suo quarto gol in campionato, il secondo consecutivo. C’è anche Di Gregorio che al 76’ respinge un tiro insidioso di Brunori che batte un colpo per l’Entella, prima che nel finale salga in cattedra un altro protagonista.

Sampirisi, tra i nuovi entrati, serve il poker al 82’ con un destro di prima intenzione che si infila all’incrocio su cross ancora di Frattesi. Prima rete in serie B per il terzino numero 31 e non è finita qui, perché al 90’ si regala la prima doppietta in carriera con una gran giocata: volata sulla sinistra, scambio con Maric, controllo di destro e tiro mancino.

Finisce 5-0 per un Super Monza che dedica ancora la vittoria alla Curva Pieri con una corsa simbolica sotto il cuore del tifo biancorosso e irrompe in zona playoff. Sabato il prossimo impegno sarà all’Adriatico di Pescara alle 16.

Condividi

Join the Conversation