Venezia espugnata, il Monza torna alla vittoria

Dopo la sconfitta di Reggio Emilia il Monza risponde nel modo migliore, andando a vincere 2-0 sul campo della rivelazione Venezia. Biancorossi privi dello squalificato Bellusci e degli...

970 0
970 0

Dopo la sconfitta di Reggio Emilia il Monza risponde nel modo migliore, andando a vincere 2-0 sul campo della rivelazione Venezia. Biancorossi privi dello squalificato Bellusci e degli indisponibili Paletta, Boateng e D’Errico, in attesa dell’inserimento in gruppo del nuovo acquisto Balotelli.

venezia

In attacco giocano per la prima volta insieme dal primo minuto Maric, Gytkjaer e Mota Carvalho; in porta debutta in campionato Di Gregorio, che al 12’ si supera con un doppio intervento, prima sul colpo di testa di Ceccaroni, e poi sulla ribattuta di Forte. Barillà salva poi per ultimo i brianzoli. Ci prova poi Fiordilino di testa, ma senza impensierire Di Gregorio al 24’.

Il Monza risponde al 28’: corner di Carlos Augusto e colpo di testa di Scaglia alto. Un minuto più tardi contropiede biancorosso, Maric parte da destra e calcia col sinistro, ma non inquadra la porta. Prima dell’intervallo grande azione di Dany Mota sulla sinistra, l’attaccante rientra e calcia impegnando Lezzerini.

Monza che comincia la ripresa con Armellino al posto di Frattesi e ripartendo all’attacco: ancora Dany Mota ci prova col destro, forte ma centrale. Al 61’ sul cross di Barberis intervento molto dubbio di Ceccaroni, ma l’arbitro Prontera fa proseguire.

Passano due minuti e arriva il gol del Monza: Carlos Augusto con un sinistro forte e preciso sorprende Lezzerini segnando la sua prima pesantissima rete con i biancorossi. Splendida rete del terzino brasiliano che legittima il predominio brianzolo della ripresa. Il Venezia si fa vedere soltanto al 78’ con un destro al volo del nuovo entrato Capello che si spegne a lato.

Poi è solo Monza fino alla fine, con Barillà che va in rete, ma con la bandierina del fuorigioco alzata, con Carlos Augusto che ci riprova, trovando questa volta la respinta di Lezzerini, e con l’azione del 2-0 che al 90′ chiude la partita.

Grande combinazione Mota-Gytkjaer-Mota e per il portoghese è facile insaccare il suo terzo gol in campionato. Vince e convince il Monza di Brocchi sul campo di una delle squadre più in forma della Serie B.

Appuntamento a martedì sera alle 21 all’U-Power Stadium per il prossimo impegno dei biancorossi contro l’Entella.

Condividi

Join the Conversation