Cheesecake con gli ingredienti del cannolo siciliano

Ho pensato di preparare una cheesecake con gli ingredienti del cannolo siciliano e mi piacerebbe condividere questa interessante ricetta. Non prima di aver parlato un po’ della storia...

261 0
261 0

Ho pensato di preparare una cheesecake con gli ingredienti del cannolo siciliano e mi piacerebbe condividere questa interessante ricetta. Non prima di aver parlato un po’ della storia del mitico cannolo, un dolce che tutto il mondo conosce e associa a una regione ricca di sapori come la Sicilia. L’origine del cannolo siciliano risale ai tempi della dominazione saracena, con le donne che decisero di combinare due ricette: una proveniente dalla tradizione araba, l’altra inventata in epoca romana. Pare che siano state le donne di un convento di Caltanissetta a inventare questa ricetta: il nome deriverebbe dalla somiglianza di questi dolci con la forma delle canne da fiume. Un dolce che è diventato nel tempo un vero e proprio simbolo della Sicilia. E non potrebbe essere altrimenti dato che è fatto con ingredienti speciali, da acquistare facilmente anche in un supermercato online di catene come la Coop. Una volta procurati i giusti ingredienti, potete iniziare a preparare questa cheesecake davvero gustosa e originale.

Ingredienti

200 grammi di biscotti

100 grammi di burro

600 grammi di ricotta di pecora

120 grammi di zucchero

130 grammi di gocce di cioccolato

Granella di pistacchi

Arancia candita

Ciliegie candite

Zucchero a velo

Preparazione

Sciogliere il burro in un tegame, poi tritare i biscotti insieme alla cannella e unirli al burro fuso. Mescolare per creare un composto omogeneo, poi foderare uno stampo da 20 centimetri a cerniera con la carta forno e versare il composto al suo interno. Pressare con decisione la pasta usando le mani, facendo attenzione a spingere verso il fondo e in direzione dei lati, per farla aderire nel migliore dei modi. Coprire la teglia con la pellicola trasparente e far riposare la base della torta in frigo per un quarto d’ora circa. Ora preparare la ricotta facendola sgocciolare con cura, per eliminare il siero, e mescolarla insieme allo zucchero, usando un semplice mixer o manualmente con una frusta. Proseguire fino a quando la ricotta non avrà assunto un aspetto omogeneo e cremoso, dunque senza grumi. Inserire le gocce di cioccolato o i pezzetti, a seconda dei desideri, e mescolare la crema con l’aiuto di una spatola da cucina. Tirare fuori dal frigo lo stampo con la torta, versare la crema di ricotta al centro della base, livellare il composto con la spatola e riposizionare in frigorifero la teglia per altre 4 ore circa. Infine, prima di servire, aggiungere tutte le decorazioni tipiche del cannolo, dalla frutta candita fino ad arrivare alla granella di pistacchi.

La ricetta che vi ho mostrato oggi è molto semplice da realizzare, oltre che gustosa, ed è anche possibile arricchirla. Si potrebbero aggiungere ad esempio le cialde di cannolo come decorazione, oppure dei piccoli cannoli in miniatura da mettere sopra la torta. Inoltre è possibile congelarla, o conservarla in frigorifero, ma per un massimo di quattro giorni.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation