A Lissone il Consiglio Comunale delle ragazze e dei ragazzi

Il Comune di Lissone, nell’ambito del piano di interventi per il supporto al diritto allo studio per l’anno scolastico 2023-2024, ha proposto a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e...

323 0
323 0

Il Comune di Lissone, nell’ambito del piano di interventi per il supporto al diritto allo studio per l’anno scolastico 2023-2024, ha proposto a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di sviluppare un’attività progettuale sul tema del rispetto. Il nome dell’intero progetto è “Il rispetto: per me, per te, per tutto quello che intorno c’è”.

“L’obiettivo – spiega il sindaco Laura Borella – è promuovere la riflessione sul tema del rispetto, inteso come attenzione e cura verso l’altro e per tutto ciò che ci circonda. I vari progetti sviluppati dalle scuole ruotano attorno a questa tematica e hanno coinvolto gli alunni in percorsi didattici che favoriscono la consapevolezza e il rispetto reciproco. I progetti saranno presentati nel corso dei Consigli comunali delle ragazze e dei ragazzi e saranno visibili al pubblico grazie ad un’esposizione”.

Nello specifico lunedì 13 maggio, alle 9.30, si terrà il Consiglio comunale degli alunni delle scuole secondarie di primo grado, durante il quale saranno esposti 3 progetti, uno per ciascuno dei 3 comprensivi scolastici. La seduta sarà aperta con un momento di premiazione dei 3 progetti vincitori del laboratorio “Scarti di luce”, realizzato nell’ambito del progetto vincitore dello scorso anno dei consigli comunali.

Giovedì 16 maggio, sempre alla stessa ora, si terrà il Consiglio comunale degli alunni delle scuole primarie, durante il quale saranno esposti altri 3 progetti, uno per ciascuno dei 3 comprensivi scolastici.

La seduta sarà aperta con un momento di presentazione di una delle librerie realizzate nell’ambito del progetto “Ri-leggimi”, vincitore del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi delle scuole primarie dello scorso anno. Ogni progetto dell’istituto verrà poi votato dagli stessi “consiglieri/alunni”, dal Sindaco e dal Presidente del Consiglio.

Il progetto vincitore sarà successivamente portato all’attenzione della Giunta e del Consiglio Comunale di Lissone. Il 18 maggio, inoltre, dalle 16 alle 18, in piazza IV Novembre è in programma la mostra collettiva dei lavori realizzati dai bambini delle scuole dell’infanzia statali e paritarie di Lissone.

“L’obiettivo di questo evento – sottolinea l’assessore alla Cultura Carolina Minotti – è far scoprire e sperimentare ai bambini la bellezza e il valore del rispetto attraverso attività artistiche coinvolgenti. L’arte viene quindi ‘utilizzata’ come strumento per sensibilizzare i bambini su queste tematiche e promuovere comportamenti rispettosi e consapevoli. Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa in quanto rappresenta un importante momento di crescita e riflessione per i nostri giovani cittadini. Grazie alle scuole e a tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questo programma”.

Condividi

Join the Conversation