Sovico, il Comune contro le esondazioni del Lambro

In passato, in quelle zone, il Lambro ha gonfiato i muscoli due volte. Prima nel 2002, in seguito nel 2011. Il comune di Sovico vuole assolutamente risparmiare ai...

762 0
762 0

In passato, in quelle zone, il Lambro ha gonfiato i muscoli due volte. Prima nel 2002, in seguito nel 2011. Il comune di Sovico vuole assolutamente risparmiare ai residenti di via Molino Bassi il pericolo di vedersi invasi da una terza esondazione.

E per questo, “al fine di migliorare la pianificazione in caso di attivazione del Piano di emergenza comunale per rischio idrogeologico – si legge nella nota dello stesso comune – e tutelare la sicurezza dei cittadini e dei loro beni, il comune ha varato un progetto di indagine”.

I cittadini dovranno in sostanza compilare un questionario e restituirlo poi o inviandolo alla casella di posta elettronica protezionecivile@comune.sovico.mb.it oppure via WhatsApp al 329/7506088.

Il questionario è breve e consta di cinque domande inerenti la composizione dei nuclei familiari, l’eventuale presenza di persone in difficoltà, la presenza nel proprio stabile di servizi di energia elettrica, gas metano, acqua o altro, la disponibilità a trasferirsi in altra abitazione in caso di emergenza e l’indicazione di un recapito telefonico per ogni evenienza. (articolo di Cristiano Comelli) 

Foto Wikipedia

Condividi

Join the Conversation