Monza, controlli della Polizia Locale in Piazza Indipendenza

MONZA – Nelle ultime settimane la zona di Piazza Indipendenza risulta tra i luoghi più interessati dai controlli da parte della Polizia Locale, anche a seguito delle segnalazioni...

606 0
606 0

MONZA – Nelle ultime settimane la zona di Piazza Indipendenza risulta tra i luoghi più interessati dai controlli da parte della Polizia Locale, anche a seguito delle segnalazioni ricevute.

Sulla stessa area infatti, in stretto raccordo con la Questura e con le Forze dell’Ordine monzesi, sono in corso da tempo operazioni ed interventi finalizzati al contrasto della microcriminalità e al degrado urbano.

Negli ultimi due giorni – mercoledì 24 e giovedì 25 maggio – il Comando di via Marsala ha realizzato, in particolare, operazioni congiunte tra Nucleo Mobile, Ufficio Annonaria e NOST – Nucleo Operativo Sicurezza Territoriale cui si è aggiunto l’intervento delle unità cinofile.

I controlli. Nella giornata di giovedì un 30enne di origine marocchina, sprovvisto di documenti d’identità, è stato denunciato ex art. 73 c.5° DPR 309/90, dopo che l’unità cinofila aveva rilevato la presenza di alcune dosi di hashish nascosti nei suoi indumenti. L’uomo, accompagnato in Comando, è stato fotosegnalato. Risultato irregolare sul territorio italiano è stato invitato a presentarsi in Questura per i necessari adempimenti.

L’ispezione del cane Boss è proseguita tra i numerosi presenti: un pezzo di hashish era stato abbandonato al suolo mentre un secondo oggetto, che ne deteneva alcune quantità per uso personale, è stato segnalato alla Prefettura di Monza e della Brianza.

Sempre il 24 maggio sono stati contestate due violazioni ex art.7 del Regolamento di Polizia Urbana per consumo di bevande alcoliche in luogo pubblico, mentre il personale dell’Annonaria completava un controllo all’interno dell’esercizio di vicinato.

Il consumo di alcol e le identificazioni. Nella serata di ieri sono state impiegate nei controlli 6 pattuglie di agenti, con personale del servizio Annonaria, NOST, edilizia e radiomobile insieme all’unità cinofila.

Otto le persone identificate, a sei delle quali sono state contestate violazioni per consumo alcol (articolo 7 del Regolamento di Polizia Urbana). Due le persone segnalate dall’unita cinofila per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, entrambi segnalati alle Prefetture competenti.

Il presidio degli agenti della Polizia Locale – che hanno ricevuto il ringraziamento da parte dei residenti e di alcuni titolari di esercizi commerciali – è proseguito anche al termine delle operazioni.

Gli interventi continueranno anche nelle prossime settimane.

Condividi

Join the Conversation