Monza, riapre il Punto Salute di via XX settembre

MONZA – Riapre da giovedì 11 aprile il “Punto Salute” in via XX Settembre 5, un presidio di tutela, prevenzione ed educazione sanitaria rivolto a persone in condizione...

454 0
454 0

MONZA – Riapre da giovedì 11 aprile il “Punto Salute” in via XX Settembre 5, un presidio di tutela, prevenzione ed educazione sanitaria rivolto a persone in condizione di marginalità, fragilità e senza fissa dimora.

Il Punto salute verrà gestito dall’Associazione di volontariato “Le Comunità della Salute E.T.S” a fianco dell’Amministrazione e di altre Associazioni di volontariato che operano nell’ambito di MONZA.CON, il sistema di contrasto alla povertà che vede il Comune di Monza come ente capofila.

La struttura. Il Punto salute – che sarà attivo nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 10 alle ore 11 – si trova all’interno dello stabile di via XX settembre 5, messo a disposizione da Consorzio Comunità Brianza ed è costituito da due spazi: un locale di ingresso/accettazione ed un secondo locale dedicato alle consulenze socio – sanitarie. Tutti i servizi sono gratuiti e riservati alle persone individuate dai Medici di Medicina Generale o dalle associazioni afferenti a MONZA.CON.

Le attività prevalenti sono l’educazione sanitaria e la prevenzione, ma vengono fornite anche consulenze specialistiche e – a seconda della specialità interessata – c’è la possibilità di effettuare elettrocardiogrammi ed ecografie. Il Punto salute mira così a raggiungere fasce di popolazione normalmente poco intercettate dal Sistema Sanitario Nazionale per motivi socioculturali, economici o in quanto persone straniere che non dispongono dell’iscrizione al SSN.

Le Comunità della Salute E.T.S. Si tratta di una libera aggregazione di persone volontarie che agiscono gratuitamente con l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze, ispirandosi all’articolo 32 della Costituzione italiana, alla Dichiarazione di Alma Ata (1978), alla Carta di Ottawa (1986) e all’ultima la Dichiarazione di Shanghai dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (2016).

Foto di Julio César Velásquez Mejía da Pixabay

Condividi

Join the Conversation