Sabato 3 Luglio il banco ENPA in centro Monza

Enpa  di Monza e Brianza sarà presente con un banco informativo in centro Monza, per la precisione in via Italia davanti alla libreria Feltrinelli, sabato 3 Luglio, dalle...

926 0
926 0

Enpa  di Monza e Brianza sarà presente con un banco informativo in centro Monza, per la precisione in via Italia davanti alla libreria Feltrinelli, sabato 3 Luglio, dalle 9.30 alle 18.30. Per Enpa sarà un’importante occasione per affrontare il delicato tema degli abbandoni e di qualsiasi altra forma di maltrattamento.

Al banco sanno disponibili, dietro un’offerta, tanti gadget e idee regalo a tema animale e anche utili accessori per i nostri amici quattro zampe.

Secondo le stime elaborate dall’osservatorio Coop 2020, ben 3,5 milioni di italiani durante il lockdown, o subito dopo, hanno deciso di far entrare nelle proprie case un animale da compagnia, mentre 4,3 milioni pensano di farlo in futuro. La nostra speranza, ovviamente, è che, di qualsiasi animale si tratti, siano sempre adozioni consapevoli.

Troppi sono infatti gli animali abbandonati ogni anno perché oggetto di facili entusiasmi. C’è infatti anche il rovescio della medaglia: secondo una stima delle maggiori associazioni animaliste, ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 150.000 tra cani e gatti, senza contare tutti gli altri animali da compagnia convenzionali, come cavie, conigli e uccellini, ma anche animali esotici.

In Italia l’abbandono di animali è vietato i sensi dell’art. 727 del Codice Penale, che al primo comma recita: “Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro”.

Per tenere i riflettori puntati su questo pressante problema, che in alcune regioni d’Italia raggiunge livelli drammatici, l’ENPA ha organizzato la giornata nazionale contro l’abbandono: in molte sezioni dell’associazione saranno allestiti banchi informativi. Purtroppo, a causa della situazione pandemica in continuo mutamento, la fattibilità dell’evento non è certa in tutta Italia.

La campagna “abbandonarmi è un reato” è anche on air dal 14 giungo al 31 agosto con spot radiofonici, materiale web, locandine diffuse lungo l’itera rete autostradale italiana grazie al rinnovato patrocinio con Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) e Anas (Azienda Nazionale Autonoma delle Strade).

Condividi

Join the Conversation