Serie D, sorridono Vis Nova e Tritium, sconfitte Folgore e Leon

di Cristiano Comelli – Due vittorie e altrettante sconfitte. Vis Nova Giussano e Tritium fanno il botto e cercano di dare fiato alle loro speranze di salvezza, Folgore Caratese...

545 0
545 0

di Cristiano Comelli – Due vittorie e altrettante sconfitte. Vis Nova Giussano e Tritium fanno il botto e cercano di dare fiato alle loro speranze di salvezza, Folgore Caratese e Leon tirano il freno a mano. Vediamo il bilancio della penultima giornata di campionato per le squadre brianzole della quarta serie.

FOLGORE CARATESE- SAN GIULIANO CITY 1-2

Contro la capolista già promossa in serie C San Giuliano la Folgore Caratese scivola e rischia di compromettere la sua qualificazione ai playoff. Ciko e compagni, dopo questa sconfitta, sono sesti con 60 punti e quindi al momento fuori dal supplemento di campionato. Accade tutto nella ripresa: al 23′ Pedone, di testa e sugli sviluppi di un corner, porta in vantaggio gli ospiti. Al 28′ Ferrario raddoppia da distanza ravvicinata su assist dell’ex Fanfulla Qeros. La Folgore cerca di rimettere in discussione il risultato finale con un bolide di Alma al 42′ su passaggio di Cocuzza ma è tutto inutile.

VIS NOVA GIUSSANO- PONTE SAN PIETRO 1-0

La salvezza diretta non ci sarà. Vincendo contro il Ponte San Pietro, però, la Vis Nova Giussano può almeno sperare di arrivare a giocarsela ai playout evitando di retrocedere direttamente in Eccellenza. Il gol partita che proietta le lucertole a quota 35 punti porta la firma di Orellana Cruz al 42′ della ripresa.

LEON – CASATESE 2-4

O retrocessione diretta o playout. E’ a quest’ultima speranza che ora la Leon penultima in classifica con 33 punti è chiamata ad aggrapparsi nell’ultimo turno di campionato dopo avere masticato amarissimo in casa contro la Casatese. Il primo tempo è stato un monologo degli ospiti avanti per 3-0 con le reti di Fusi al 29′ su assist di Isella e di controbalzo e al 31′ con un tapin dopo respinta su precedente tiro di Isella. Al 41′ arriva il 3-0 con lo stesso Isella di testa su corner di Pontiggia. Al 29′ della ripresa la Leon cerca di rimettersi in partita con una punizione di Ferrè dalla destra. Al 43′, però, Isella, su cross dalla sinistra, di testa sigla il 4-1 e la doppietta personale come Fusi. Al 49′ Ferrè trasforma un penalty concesso per un fallo da lui stesso subito.

REAL FORTE QUERCETA – TRITIUM 0-1

L’ultimo posto in classifica, anche dopo la vittoria, rimane con i suoi 31 punti. La Tritium , ora, per sperare almeno di giocarsi la salvezza ai playout non solo dovrà vincere l’ultimo match ma anche sperare in una serie di risultati concomitanti delle dirette concorrenti. Il gol partita porta la firma di Gobbi che al 47′ della ripresa, di rapina in anticipo su Adornato, fa sperare i trezzesi.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation