Seregno Calcio, si dimette il mister Massimo Sala

SEREGNO – La pace, questa sconosciuta. Almeno in casa del Seregno calcio dove, dopo l’esonero di Maurizio Lanzaro e l’avventura lampo di Francesco Buglio che ha scelto di...

3764 0
3764 0

SEREGNO – La pace, questa sconosciuta. Almeno in casa del Seregno calcio dove, dopo l’esonero di Maurizio Lanzaro e l’avventura lampo di Francesco Buglio che ha scelto di salutare la compagnia dopo tre gare, adesso si dimette anche Massimo Sala. Il tecnico ex Pro Patria ha condotto gli Spartans per sole cinque gare lasciando un’eredità di quattro punti.

E la società è sempre più risucchiata nella zona calda della classifica. E’ del tutto evidente che, nella società brianzola, ci sia qualche meccanismo inceppato, qualche corto circuito che esige di essere sistemato al più presto. Diversamente il Seregno rischia di ripartire dall’Eccellenza, scenario al quale la tifoseria non vuole pensare nemmeno lontanamente.

Il quattordicesimo posto con 18 punti suona però come un pericoloso campanello d’allarme. “Un fulmine a ciel sereno – riporta il sempre bene informato profilo social Tifosi Seregno Calcio – è piombato al centro sportivo Seregnello, dopo cinque partite condite da una vittoria, un pareggio e tre sconfitte, mister Massimo Sala ha rassegnato le proprie dimissioni”.

La conclusione del profilo dedicato ai tifosi Spartans è sconsolata: “una stagione che ha dell’incredibile con l’attesa dell’arrivo del quarto allenatore”. Che, dicono i rumors, potrebbe essere Stefano Di Gioia, ex calciatore, tra le altre, di Pro Sesto, Lecco, Solbiatese e Derthona e con alle spalle un’esperienza da allenatore della stessa Pro Sesto sia in serie D che in Lega Pro.

Condividi

Join the Conversation