Il Seregno pareggia 1 a 1 a Lecco

LECCO – La sua salvezza passerà quasi certamente dai playout. Il Seregno esce dal terreno del “Rigamonti” di Lecco con un buon pareggio per 1-1 ma, con tutta probabilità,...

2030 0
2030 0

LECCO – La sua salvezza passerà quasi certamente dai playout. Il Seregno esce dal terreno del “Rigamonti” di Lecco con un buon pareggio per 1-1 ma, con tutta probabilità, dovrà sobbarcarsi il supplemento di campionato per sapere se anche per la prossima stagione potrà calcare i campi della Lega Pro.

La squadra di Lanzaro , contro una compagine che, viceversa, si è guadagnata da tempo i playoff con cui nutrire qualche speranza di approdo in cadetteria, ha pareggiato di rincorsa mettendoci determinazione. Una divisione della posta che, quindi, fa ben sperare Jimenez e compagni.

PRIMO TEMPO – Per vedere la prima occasione da rete occorre attendere il minuto 28 quando Nepi potrebbe portare in vantaggio i padroni di casa ma spara alto.

Al 36′ Morosini non riesce a superare l’estremo difensore degli Spartans Lupu. Il Seregno comincia a farsi vedere al 41′ con Jimenez ma il suo tiro al volo termina fuori misura. Al 45′ il Lecco mette la freccia con Nepi che mette in rete di testa su cross di Buso.

SECONDO TEMPO – Al 18′ il Lecco resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Enrici per doppia ammonizione. Il Seregno prova ad approfittarne e ci riesce pareggiando al 20′ con una punizione di Jimenez.

Nel finale, al 36′, il Lecco potrebbe ritornare avanti con Vasic ma il suo tiro su invito di Purro si risolve in un nulla di fatto. Il verdetto, per il Seregno, è rimandato agli ultimi novanta minuti ovvero alla sfida contro il Piacenza di domenica 24 aprile alle 14.30 dove partirà dal terzultimo posto con 33 punti. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

 

Condividi

Join the Conversation