Il Renate batte il Vicenza e conquista la vetta

di Cristiano Comelli – Vittoria che vale un sogno. Quello del Renate di sperare di fare un campionato di vertice. I nerazzurri di Andrea Dossena si impongono per...

777 0
777 0

di Cristiano Comelli – Vittoria che vale un sogno. Quello del Renate di sperare di fare un campionato di vertice. I nerazzurri di Andrea Dossena si impongono per 2-1 al “Città di Meda” con una rete in pieno recupero contro il Vicenza e si insediano in vetta a quindici punti con la matricola Sangiuliano. Terza vittoria di fila per Morachioli e compagni dopo quella contro la Pro Sesto in Coppa Italia e con il Trento lo scorso turno di campionato. E ora, per la tifoseria brianzola, sognare non è vietato.

PRIMO TEMPO – Non accade alcunchè di rilevante fino al minuto 27 quando il Renate passa con Possenti, bravo a infilare Confente da distanza ravvicinata su corner di Morachioli. Al 35′ il Vicenza pareggia con il suo uomo gol Ferrari che sfrutta un liscio di Baldassin su cross di Dalmonte. Il primo tempo si esaurisce praticamente qui.

SECONDO TEMPO – AL 10′ Dalmonte, servito da Zonta, perde l’attimo per chiudere la palla del possibile 2-1 berico. All’11’ è Ronaldo a concludere alto dal limite. Il Vicenza spinge con insistenza alla ricerca della posta piena e dal 23′ ci prova a ripetizione con Stoppa che si vede respingere la sfera da Drago, Ferrari che subito dopo mette a fil di palo e Scarsella che conclude altissimo. Al 37′ quest’ultimo ci prova di testa ma Drago si oppone. Il Renate la fa sua al minuto 50 quando Sgarbi approfitta di un disimpegno errato di Cavion e infila Confente.

TABELLINO

RENATE: Drago, Anghileri, Silva, Angeli, Possenti, Baldassin, Esposito, Marano, Malotti (1’s.t: Sgarbi), Maistrello, Morachioli (8’s.t: Sorrentino). A disposizione: Furlanetto, Menna, Gavazzi, Ghezzi, Ermacora, Squizzato, Larotonda, Rossetti, Simonetti. All.Andrea Dossena.
VICENZA: Confente, Ierardi, Pasini, Padella, Sandon , Zonta (28’s.t: Cavion), Ronaldo (45’s.t: Cataldi), Greco (1’s.t: Scarsella), Dalmonte (38’s.t: Giacomelli), Ferrari, Rolfini (1’s.t: Stoppa). All.Francesco Baldini.
Arbitro: Dario Madonia di Palermo.
Marcatori: p.t. 27′ Possenti (R), 35′ Ferrari (V). S.t: 50′ Sgarbi (R).

Photocredits

Condividi

Join the Conversation