Finisce 1 a 1 tra la Juve U-23 e il Renate

di Cristiano Comelli – Prima avanti, poi ripreso. Il Renate esce dalla sfida d’andata del primo turno dei playoff nazionali al “Moccagatta” di Alessandria contro la Juventus under 23...

619 0
619 0

di Cristiano Comelli – Prima avanti, poi ripreso. Il Renate esce dalla sfida d’andata del primo turno dei playoff nazionali al “Moccagatta” di Alessandria contro la Juventus under 23 con il punteggio di 1-1. Il risultato che, alla luce di quanto visto in campo, si può considerare verdetto equo e mette i nerazzurri in condizione di affrontare il retour match con maggiori possibilità di passaggio del turno.

PRIMO TEMPO – Al 9′ l’ex Carrarese Piscopo prova a fare sfondare il Renate ma trova l’opposizione di Israel. All’11’ i bianconeri rispondono con Da Graca che, su assist dell’ex Perugia Nicolussi Caviglia, spara alto. Al 21′ è ancora Juventus under 23 con Solmè che conclude fuori misura.

La partita riserva fin dal suo primo scorcio un buon ritmo. al 25′ il Renate mette la freccia con un’incornata di Celeghin. Quattro minuti dopo, però, i padroni di casa si riportano in carreggiata grazie a Compagnon che, su invito di un sempre propositivo Nicolussi Caviglia, pareggia.

Il Renate prova a rischiacciare il piede sull’acceleratore ma Cicconi , al 38′, conclude alto. Su opposto fronto Leo, di testa, impegna il portiere nerazzurro ed ex Lucchese Albertoni.

SECONDO TEMPO – I ritmi della gara si abbassano un po’. Al 5′ Nicolussi Caviglia mette a lato di poco tentando la soluzione personale dopo due rifiniture per i compagni nella prima frazione. Al 9′ il Renate ci prova con un’incornata dell’ex Piacenza Silva che impegna Israel in una deviazione con un colpo di reni. Al 22′ è Piscopo a impegnare il portiere bianconero e le occasioni della gara terminano praticamente qui.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation