Coppa Italia, il Renate eliminato dalla Virtus Entella

di Cristiano Comelli – In crisi in campionato, in crisi anche in Coppa Italia. Dopo avere masticato amaro contro il Mantova, il Renate esce mestamente dalla Coppa perdendo...

614 0
614 0

di Cristiano Comelli – In crisi in campionato, in crisi anche in Coppa Italia. Dopo avere masticato amaro contro il Mantova, il Renate esce mestamente dalla Coppa perdendo per 2-5 sul terreno della Virtus Entella. Il risultato appare meritato alla luce del gran numero di occasioni create dai liguri mentre la squadra di Andrea Dossena ne ha subito per ampi tratti la supremazia offensiva.

PRIMO TEMPO – Parte discretamente il Renate che al 1′ con Ghezzi sfiora il gol, il tiro dal limite è fuori di poco. Replicano immediatamente i liguri con Reali che al 9′ , di testa, su corner di Tascone, impegna Furlanetto. Tre minuti dopo chiavaresi ancora pericolosi con Rada che a giro mette a fil di palo. Al 14′ Di Mario, di testa, impegna Furlanetto.

E’ un vero e proprio tiro al bersaglio quello della Virtus Entella verso la porta nerazzurra. Al 17′ Meazzi, direttamente dalla bandierina, colpisce il palo. Al 20′ la Virtus Entella passa meritatamente in vantaggio con Reali, tunnel a Squizzato e gol dell’1-0. Al 32′ Meazzi, su cross di Rada, raddoppia di testa. Tre minuti dopo il Renate prova a riportarsi in gara con l’ex Pistoiese Morachioli di testa su cross di Ghezzi. Al 40′ la Virtus riprende a macinare azioni con Faggioli il cui tiro è deviato in corner.

Sugli sviluppi di quest’ultimo Sadik coglie di testa il palo esterno. Tre minuti dopo la Virtus Entella si porta sul 3-1 grazie a Faggioli che riceve da Doumbia e supera Furlanetto all’incrocio dei pali. Al 44′ lo stesso Doumbia va a rete ma se la vede annullare per fuorigioco.

SECONDO TEMPO . Al 10′ Faggioli mette a lato dal limite. Il poker dei padroni di casa è però solo rimandato e giunge al 12′ con un tiro dal limite di Rada. Il Renate deve fare i conti anche con la sfortuna sottoforma di palo di Esposito al 16′. Al 24′ Di Mario impegna Furlanetto e , subito dopo, su opposto fronte, Ghezzi mette fuori non di molto. Al 38′ Doumbia, di testa, cala il pokerissimo. Al 48′ Esposito subisce fallo da Palmieri ed è rigore per il Renate, lo stesso Esposito non sbaglia per il 2-5 finale.

TABELLINO

VIRTUS ENTELLA: Borra, Giammarresi (1’s.t: Zappella), Sadik (19’s.t:Pellizzer), Reali, Di Cosmo, Taccone, Rada (19’s.t: Corbari), Di Mario (32’s.t: Parodi), Meazzi (31’s.t: Palmieri), Doumbia, Faggioli. A disposizione: Paroni, Coly, Tenkorang, Banfi, Zamparo, Merkaj. All.Gennaro Volpe.

RENATE: Furlanetto, Angeli, Silva, Ermacora, Possenti, Squizzato (11’s.t: Maistrello), Baldassin, Ghezzi, Malotti (11’s.t: Esposito), Rossetti (11’s.t: Larotonda), Morachioli. A disposizione: Drago, Ciarmoli, Bertini, Saino. All.Andrea Dossena.

Arbitro: Matteo Centi di Terni.

Marcatori: p.t: 20′ e 32′ Meazzi (VE), 35′ Morachioli (R), 43′ Fagioli (VE). S.t: 12′ Rada (VE), 38′ Doumbia (VE), 49′ (Rig) Esposito (R).

Photocredits

Condividi

Join the Conversation