La Brianza valorizza i giovani con teatro, arte e sport

MACHERIO – Otto comuni e quattro associazioni coinvolte in un intento preciso: valorizzare i giovani attraverso il teatro, l’arte e lo sport. L’obiettivo del progetto “St Art sport,...

175 0
175 0

MACHERIO – Otto comuni e quattro associazioni coinvolte in un intento preciso: valorizzare i giovani attraverso il teatro, l’arte e lo sport. L’obiettivo del progetto “St Art sport, teatro e arte per i giovani in Brianza” guarda lontano.

La proposta complessiva ammonta a 50 mila Euro una parte dei quali avrà il finanziamento della Regione. Capofila dell’iniziativa è il comune di Lissone al quale si sono aggiunti Biassono, Besana in Brianza, Carate Brianza, Macherio, Triuggio, Vedano al Lambro e associazioni Live di Lissone, Atletica di Vedano al Lambro, teatro dell’Elica di Lissone e l’Istituto Comprensivo G. Meroni di Lissone.

Il comune denominatore su cui i vari soggetti coinvolti si sono accordati riguarda il proposito di “strutturare interventi a favore dei giovani- si legge nella delibera licenziata dal comune di Macherio al riguardo – attraverso la realizzazione di azioni di contrasto ai fenomeni del disagio giovanile offrendo percorsi di crescita , partecipazione e inclusione sociale, supporto psico-fisico mediante l’organizzazione di laboratori artistici, musicali e sportivi ad accesso gratuito e libero”.

Il comune di Macherio, per parte sua, cofinanzierà l’iniziativa con 700 Euro a cui si aggiungono i 500 coperti da contributo regionale per finalità di divulgazione del progetto. (articolo di Cristiano Comelli) 

Foto di Stella Giordano da Pixabay

Condividi

Join the Conversation