Christmas Monza un successo senza precedenti

Presenze da record per il Christmas Monza 2021. Un grande successo ha riscontrato la ruota panoramica in Largo Mazzini: sono state 24.000, in tutto, le persone che hanno voluto...

550 0
550 0

Presenze da record per il Christmas Monza 2021. Un grande successo ha riscontrato la ruota panoramica in Largo Mazzini: sono state 24.000, in tutto, le persone che hanno voluto ammirare lo skyline di Monza dall’alto della Grande Roue; 18.000 quelle che hanno scelto la pista di pattinaggio in piazza Trento e Trieste; 16.000 i biglietti staccati per l’albero magico e 13.000 per la giostra antica in piazza San Paolo.

I numeri registrati hanno fatto sì che molti commercianti abbiano constatato e segnalato una oggettiva crescita del volume di affari oltre che un generale miglioramento delle frequentazioni di alcune zone, soprattutto quelle attorno a largo Mazzini e Corso Milano.

Gli organizzatori stimano in due terzi le presenze provenienti dal territorio di Monza e della Brianza e la restante quota da fuori provincia.

“Si è conclusa un’edizione straordinaria di Christmas Monza: nonostante le restrizioni abbiamo regalato alla nostra città un’atmosfera di festa luminosa e viva. Ci resta un’immagine di Monza più bella che mai”, spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo.

Il Christmas Village. Con un’affluenza media settimanale di circa 3.000 persone, con punte di 30.000 nei weekend il Christmas Village di piazza Carducci ha registrato un totale di circa 165.000 visitatori.

Il picco delle affluenze e vendite si è registrato nelle prime tre settimane, soprattutto durante i fine settimana ed il giorno dell’Epifania. Nelle ultime due settimane – al contrario – si è riscontrata una riduzione delle visite a causa delle restrizioni anti-Covid.

Mostre ed eventi. Hanno risentito delle limitazioni anti-Covid introdotte a dicembre le iniziative previste nel calendario che, in ogni caso, hanno fatto registrare numeri molto significativi. 1.400 i visitatori per la mostra allestita in Galleria Civica “Il fascino senza tempo del presepe”; 100 i partecipanti (capienza massima) al reading teatrale sulla Divina Commedia a cura di Massimiliano Finazzer Flory del 27 novembre; 3.000 i partecipanti alla parata luminosa del 4 dicembre; 3.000 alla sfilata musicale degli zampognari; 1.000 per la discesa di Babbo Natale dall’Arengario; 1.000 per il ReJoice Gospel Choir del 18 dicembre. Sono stati, invece, annullati Madame Opera, i cori delle Associazioni CosmoKor e quello conclusivo del 6 gennaio a cura di The Singers’ Choir.

Il contest fotografico. Dall’1 dicembre al 6 gennaio sono state 462 le immagini inviate per il contest fotografico: tra i soggetti più gettonati le luminarie, vie e piazze, vetrine e cortili.

Condividi

Join the Conversation