Biassono, si sta per concludere l’intervento di BrianzAcque di ripristino del collettore

BIASSONO – Si concluderà nei primi giorni della settimana prossima l’intervento urgente di BrianzAcque per riparare il cedimento della volta del collettore lungo via Cesana e Villa, a Biassono....

362 0
362 0

BIASSONO – Si concluderà nei primi giorni della settimana prossima l’intervento urgente di BrianzAcque per riparare il cedimento della volta del collettore lungo via Cesana e Villa, a Biassono.

Grazie all’impegno del gestore del servizio idrico integrato, che ha coordinato le attività delle maestranze anche nelle giornate di sabato, i lavori di sostituzione della grande tubazione termineranno in netto anticipo rispetto alla tempistica prevista inizialmente.

Lungo il tratto interessato della Strada Provinciale SP6 Monza- Carate Brianza sarà così possibile ripristinare la viabilità ordinaria.

Risolta l’emergenza, BrianzAcque continuerà l’operazione di risanamento strutturale preventivo dei quasi otto chilometri di collettore fognario Sovico-Monza con la tecnologia non invasiva NO-DIG, ovvero senza scavo.

L’utilizzo di questo metodo d’intervento, al posto di quello tradizionale con scavo a cielo aperto, permette di “ristrutturare” la vecchia conduttura dall’interno, limitando al minimo l’occupazione del margine della carreggiata stradale con benefici di carattere ambientale, sociale ed economico. Un grande investimento da 16 milioni di euro, due anni di lavori e cinque comuni coinvolti dalle attività di cantiere: Sovico, Macherio, Biassono, Vedano al Lambro e Monza all’interno del perimetro del Parco.

BrianzAcque ringrazia l’Amministrazione Comunale di Biassono, la Polizia Locale e la Protezione Civile per la preziosa collaborazione prestata sia in occasione dell’improvviso “collassamento” del collettore dello scorso 2 aprile, sia per gli altri cantieri sul territorio urbano, che consentiranno ai cittadini di disporre di reti idriche e fognarie nuove, moderne e sempre più efficienti.

Afferma il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici di Biassono: “Ringraziamo per la prontezza, la professionalità e la collaborazione, dimostrata da tutto il personale di BrianzAcque, in prima battuta del Presidente Boerci che, già poche ore dopo il parziale collasso del condotto fognario, era presente sul campo per accertarsi personalmente della situazione. Va fatto un plauso per la risoluzione in tempi brevissimi dell’emergenza creatasi a tutti i soggetti in campo: tecnici comunali, agenti di Polizia Locale, operai e tecnici di Brianzacque oltre alla flessibilità, pazienza e comprensione dei biassonesi. Ora Brianzacque proseguirà l’intervento di risanamento del collettore principale, nell’unico tratto ancora mancante, quello, appunto tra via Tintori e la zona di Sant’Andrea, con metodi “no-dig” ovvero non impattanti per il traffico e la viabilità” – Cesana Donato – Vicesindaco e Assessore ai lavori Pubblici di Biassono”.

Condividi

Join the Conversation