Monza: famigliola di mici, un recupero in notturna

Non è stato un recupero facile quello di una famigliola felina composta da mamma gatta e quattro piccolini. La segnalazione, arrivata nella serata di giovedì 13 ottobre da...

342 0
342 0

Non è stato un recupero facile quello di una famigliola felina composta da mamma gatta e quattro piccolini. La segnalazione, arrivata nella serata di giovedì 13 ottobre da parte di alcuni condomini di un palazzo di via Valsugana a Monza, ha subito fatto intervenire sul posto l’operatrice Enpa Lara con le volontarie Milena, Daria e Elena, che hanno potuto contare sulla collaborazione di alcuni abitanti della palazzina.

Mamma gatta aveva scavato una tana sotto a un balcone al piano terra: è stato pertanto necessario strisciarvi sotto per poter recuperare i piccoli uno a uno, operazione che si è conclusa felicemente oltre la mezzanotte.

Impossibile nella stessa occasione, nonostante i numerosi tentativi, recuperare anche la mamma. È stata dunque posizionata una trappola a scatto con dentro del cibo come “esca”. Durante la notte la gatta è entrata ed è stata quindi recuperata la mattina seguente e riunita ai suoi piccoli.

Appena arrivati al rifugio, i micetti, sicuramente spaventati trovandosi senza la mamma, assomigliavano a delle piccole iene. Poi, alimentati a dovere, si sono tranquillizzati fino a fare le fusa.

Mamma gatta è stata battezzata Polentina, i due maschietti Ragù e Pesto e le due femminucce Norma e Gricia. Tre sono bianchi e tigrati come la mamma e il quarto è tutto tigrato. Hanno circa tre settimane di età e godono di buona salute; sono ancora molto piccoli e per questo non sono per ora in adozione.

ENPA di Monza e Brianza ringrazia i condomini di via Valsugana per la segnalazione e l’aiuto prestati alla famigliola che ora è al sicuro, in un confortevole box riscaldato tutto per sé, presso il gattile di via San Damiano.

 

Condividi

Join the Conversation