A Carate una serata sulla Robotica umanoide

CARATE BRIANZA – Il suo esordio risale ormai a decenni fa. E, con il trascorrere degli anni, si è sempre più affermata come branca feconda di scoperte suggestive...

311 0
311 0

CARATE BRIANZA – Il suo esordio risale ormai a decenni fa. E, con il trascorrere degli anni, si è sempre più affermata come branca feconda di scoperte suggestive relative a mondi molto distanti dal globo terrestre.

La scienza dello spazio sarà la protagonista di una serata in programma venerdì 16 maggio alle 21 nella sala IX Novembre del palazzo nuovo di via Cesare Battisti in Carate Brianza.

L’appuntamento si intitola “Robot umanoidi verso lo spazio” ed è organizzato in collaborazione con Oversonic. Relatori saranno Fabio Puglia di Oversonic Robotics, Matteo Matteucci del Politecnico di Milano, Giuseppe Cataldo della Nasa e RoBee R19 di Oversonic Robotics.

“Molta dell’innovazione che ci circonda passa dalle applicazioni spaziali – spiegano i promotori – questo settore nei decenni ci ha sorpreso, ha aperto strade inesplorate e ha portato tra noi innovazioni di cui godiamo quotidianamente, la robotica umanoide è tra le nuove frontiere spaziali che saranno artefici di un percorso che ci porterà a colonizzare nuovi mondi dalla Luna a Marte”.

Una scienza, quindi, foriera di sempre nuovi sviluppi alla scoperta di dimensioni extraplanetarie dal fascino ancora tutto da esplorare. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation