Il Napoli passa al Brianteo, Monza sconfitto 4-2

di Cristiano Comelli – Dopo il Torino, il Napoli. Il Monza inciampa nella seconda sconfitta consecutiva I biancorossi restano all’undicesimo posto con 42 punti. Il Napoli ritrova la...

387 0
387 0

di Cristiano Comelli – Dopo il Torino, il Napoli. Il Monza inciampa nella seconda sconfitta consecutiva I biancorossi restano all’undicesimo posto con 42 punti. Il Napoli ritrova la posta piena dopo tre turni di assenza.

PRIMO TEMPO – Al suo primo affondo, al 9′, il Monza passa in vantaggio con un’incornata di Djuric su cross di Zerbin. Il Napoli risponde al 17′ con Di Lorenzo che conclude però sopra la traversa. L’avvio delle ostilità vede i biancorossi manovrare meglio e legittimare il vantaggio. Al 25′ i partenopei ci riprovano con una conclusione dal limite di Ngonge che però è deviata in corner da Pablo Marì.

Al 38′ il Monza ha una buona occasione per allargare il bottino ma Maldini, servito da Birindelli, conclude malamente. Al 40′ è Kvaratskhelia a sciupare l’occasione dell’1-1 calciando addosso a Di Gregorio. Al 45′ è sempre lui a riprovarci dal limite ma la sua mira è imprecisa. Al 48′ il Monza cerca il 2-0 con Akpa Akpro che, servito da Maldini, conclude fuori misura dal limite.

SECONDO TEMPO – Al 3′ il Napoli tenta il colpo con una punizione di Ngonge che termina però oltre la traversa. Al 49′ lo stesso Ngonge, su assist di Zielinski, buca la porta monzese ma l’arbitro Doveri annulla per fuorigioco. Al 9′ il Monza ricama la prima occasione della ripresa ma Maldini spedisce alto. Al 10′ il Napoli raccoglie i frutti della sua maggiore offensiva con Osimhen che raccoglie la sfera da Anguissa e , di testa, segna l’1-1.

Due minuti dopo Politano, con un tiro al volo, capovolge le sorti della contesa a favore dei partenopei. Il Napoli sembra ormai padrone della situazione e al 16′ realizza il 3-1 con una conclusione a giro di Zielinski. Un minuto dopo, però, il Monza dà segni di reazione con Colpani che, ricevuta la sfera da Birindelli, la calcia sotto la traversa laddove Meret non può arrivare. Al 19′ il Napoli cerca di allungare di nuovo con Osimhen ma Di Gregorio gli chiude bene lo specchio della porta.

Al 23′ arriva il 4-2 ospite, Di Lorenzo impegna Di Gregorio in una respinta, irrompe Raspadori e realizza. Al 25′ lo stesso Di Lorenzo conclude oltre la traversa. Al 29′ Osimhen tenta l’accademia in rovesciata, Di Gregorio para in due tempi. Al 50′ Djuric cerca almeno di riavvicinare il Monza di testa su corner di Colpani ma conclude a lato.

TABELLINO

MONZA- NAPOLI 2-4

MONZA: Di Gregorio, Birindelli (31’st Kyriakopoulos), Izzo, Pablo Marì, Caldirola, Gagliardini (31’st Carboni V), Akpa Akpro (9’st Bondo); Colpani, Mota Carvalho, (27’pt Maldini), Zerbin (9’st Ciurria). A disposizione: Sorrentino, Gori, Donati, Colombo, Pereira, Carboni A., Beretta. All.Raffaele Palladino.

NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera (35’st Mario Rui), Anguissa, Lobotka, Zielinski (23’st Cajuste), Ngonge (10’st Politano), Osimhen, Kvaratskhelia (23’st Raspadori). A disposizione: Contini, Gollini, Mazzocchi, Natan, Ostigard, Dendoncker, Traorè, Simeone. All.Francesco Calzona

Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1

Marcatori: p.t: 9′ Djuric (M). S.t: 10′ Osimhen (N), 12′ Politano (N), 16′ Zielinski (N), 17′ Colpani (M), 23′ Raspadori (N).

Photocredits

Condividi

Join the Conversation