Finale di stagione esaltante per la Vero Volley Monza

Meritato riposo per la Vero Volley Monza 2022/2023, ufficialmente in vacanza dopo essersi regalata, nell’ultima partita stagionale giocata il 13 maggio a Perugia, contro la Sir Safety Susa, l’ultima,...

495 0
495 0

Meritato riposo per la Vero Volley Monza 2022/2023, ufficialmente in vacanza dopo essersi regalata, nell’ultima partita stagionale giocata il 13 maggio a Perugia, contro la Sir Safety Susa, l’ultima, preziosa gioia: la vittoria per 3-2 ed il conseguente pass per la CEV Challenge Cup 2024.

Per la terza volta nella sua storia Monza disputerà quindi una competizione continentale, come già successo nel 2018/2019, quando i brianzoli persero in Finale proprio di CEV Challenge Cup contro i russi del Belgorod, e nel 2021/2022, chiusa con lo storico trionfo in Francia contro il Tours nella CEV Cup (seconda coppa per importanza e primo titolo europeo per il Vero Volley nel settore maschile).

La squadra guidata da Massimo Eccheli (terza stagione consecutiva sulla panchina monzese per lui) è riuscita ancora una volta a stupire i suoi tifosi, centrando l’obiettivo stagionale contro ogni tipo di pronostico superando, nella Finale per il 5° posto, la corazzata Perugia, in grado di chiudere imbattuta la stagione regolare e laurearsi, nel mezzo, campione del Mondo.

Determinazione e carattere: queste le qualità che non sono mai mancata ai monzesi, neanche nel momento in cui sono arrivate le difficoltà (infortunio del palleggiatore titolare, il brasiliano Fernando Kreling, a pochi giorni dall’inizio del campionato). La Vero Volley è sempre stata in grado, nonostante le defezioni subite lungo il cammino (infortunio di Grozer per oltre un mese e le assenze di Maar e Di Martino per diverse partite, anche chiave), di reagire e risalire la china con pazienza e personalità.

Dopo aver chiuso il girone di andata al nono posto (Monza non è riuscita a rientrare tra le partecipanti al tabellone della Del Monte Coppa Italia), la Vero Volley si è resa protagonista di un girone di ritorno da urlo, che preso da solo sarebbe valso il terzo posto in graduatoria. Con il rientro di Fernando Kreling in regia, alternato spesso al tedesco Zimmermann (ottimo impatto per il regista, arrivato nelle prime giornate a campionato iniziato e che ha completato il reparto insieme al croato Petar Visic per lungo tempo), i lombardi, settimi in classifica, hanno dato filo da torcere alla seconda Trento nei Quarti di Finale dei Play Off Scudetto Credem Banca, poi vincente in 4 partite.

Il trend positivo visto nei Play Off, ha poi permesso ai lombardi di piazzare un tris di vittorie nel girone unico dei Play Off 5° posto, fondamentale per raggiungere la Semifinale (vittoria contro Padova 3-0 in casa) e successivamente quella Finale vinta al fotofinish contro i perugini. Per Monza sarà una estate di grande relax e felicità, in vista della prossima, avvincente annata sportiva da vivere tra Italia ed Europa.

Condividi

Join the Conversation