Dal baratro alla Serie A: i successi del Monza Calcio

Dopo una lunga militanza in Serie B e in Serie C, finalmente il campionato di calcio 2022-2023 ha accolto il Monza in Serie A. La gioia dei biancorossi...

356 0
356 0

Dopo una lunga militanza in Serie B e in Serie C, finalmente il campionato di calcio 2022-2023 ha accolto il Monza in Serie A. La gioia dei biancorossi e dei tifosi per la promozione è stata incontenibile e l’attesa per la stagione in corso, soprattutto per quanto riguarda le aspettative e i sogni della squadra monzese, è altissima.

Ma come è stato possibile l’agognato passaggio dalla Serie B alla Serie A, soprattutto alla luce del periodo buio che ha riguardato la squadra negli ultimi anni, culminato con la dichiarazione di fallimento nel 2015? La travagliata storia dell’Associazione Calcio Monza è ormai un ricordo lontano e la prima, spettacolare vittoria del campionato Serie A contro la Juventus (celebrata il 18 settembre con un punteggio di 1 a 0) è la riprova della nuova direzione di successo del club monzese.

La storia dell’Associazione Calcio Monza, anche nota come A. C. Monza, ha inizio nel 1912, proprio come molte delle squadre di calcio più antiche d’Italia nate agli inizi del ‘900. L’esordio avvenne in terza categoria e mano a mano, col passare degli anni e delle vittorie, la squadra raggiunse addirittura la finale di Coppa Italia nel 1939. La promozione in Serie B avvenne nel 1951, per poi passare alla Serie C 15 anni dopo. Gli anni d’oro della squadra sono stati quelli della metà degli anni ‘70, con record di punti e presenze, seguiti dai successi degli anni ‘80 come la vittoria della Coppa Italia di Serie C nel 1988 e nel 1991. Il fallimento del 2015, severo ma non del tutto inaspettato, ha portato la squadra a ripartire dalla Serie D, con entusiasmo e senza arrendersi all’evidenza dei fatti: il Monza degli anni ‘70-’80 non esisteva più e bisognava ricominciare da capo la scalata fino al campionato di Serie A. Nel 2018 la squadra è stata rilevata dall’imprenditore Silvio Berlusconi e nel 2020 è tornata in Serie B, dopo una lunga assenza di ben 19 anni.

Nel 2020-2021 la finale contro il Pisa ha visto la vittoria del Monza e la conseguente promozione in Serie A per la prima volta nella storia della squadra. La prima vittoria del Monza in Serie A, come accennato, è avvenuta il 18 settembre. Le statistiche sul calcio più importanti del settore sono tutte concentrate sulla partita del 2 ottobre contro la Sampdoria, che giocherà in casa, e che vedono il Monza Calcio quotato come vincitore per 3.40. L’energia dei biancorossi che si trovano ad affrontare per la prima volta le squadre di Serie A è incontenibile: il gol contro la Juventus dell’inarrestabile attaccante danese Christian Gytkjaer, segnato nel secondo tempo, ha determinato una vittoria storica per la squadra e ha dimostrato a tutto il campionato che i brianzoli non sono assolutamente da sottovalutare, nonostante la loro poca esperienza nella Prima Divisione.

Grande attesa e grandi aspettative, perciò, per la prima stagione in Serie A dell’A.C. Monza: le basi ci sono tutte, ora bisognerà solo attendere che la perseveranza e l’energia dei calciatori allenati da Raffaele Palladino diano i propri frutti.

Condividi

Join the Conversation