Al “Città di Meda” la sfida Renate Fiorenzuola

RENATE BRIANZA – Si parte da due numeri eloquenti: tre e sei. Tre, come il numero del posto occupato in classifica con 45 punti, sei come le vittorie...

496 0
496 0

RENATE BRIANZA – Si parte da due numeri eloquenti: tre e sei. Tre, come il numero del posto occupato in classifica con 45 punti, sei come le vittorie consecutive ottenute sul campo amico del “Città di Meda”.

Il Renate si affaccia in piena fiducia al match casalingo che lo vedrà opposto martedì 1 febbraio alle 18 agli emiliani del Fiorenzuola in serie utile da due turni e reduci dal pareggio di Seregno. L’orgoglio calcistico della Val d’Arda ha bisogno di dare ossigeno alla sua classifica per evitare, con i suoi ventiquattro punti che valgono il quindicesimo posto, il risucchio nella zona a rischio.

Il Renate, dal canto suo, ha avuto il battesimo che desiderava da parte dei suoi nuovi acquisti Piscopo e Cicconi, ambedue a bersaglio nel rotondo 4-1 con cui la squadra ha avuto ragione della Pro Sesto al “Breda”. Obiettivo della compagine di Roberto Cevoli è chiaramente di non perdere di vista la capolista Sudtirol, sua prossima avversaria, e il Padova secondo.

I nerazzurri dovranno fare a meno del portiere Drago infortunato alla mano destra ma anche di Baldassin e Celeghin, fermi ai box per squalifica. La novità positiva è data dall’approdo tra le pantere dell’esperto difensore Simone Sini, ex, tra le altre, di Perugia e Virtus Entella e con esperienze anche in massima serie con il Lecce nella stagione 2010-11.

Il Fiorenzuola, in settimana, ha avuto diversi movimenti di mercato in entrata e uscita. L’entrata è quella del centrocampista Gabriele Piccinini, le cessioni sono invece quelle di Riccardo Palmieri, Antonio Zaccariello e Niccolò Molinaro. Il Renate metterà quindi in campo la voglia di continuare a cullarsi un sogno chiamato serie B, il Fiorenzuola il desiderio di approdare in un porto più sicuro dell’attuale. (articolo di Cristiano Comelli) 

L’ARBITRO

Sarà il signor Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa.

PROBABILE FORMAZIONE RENATE

Albertoni, Anghileri, Silva, Morachioli, Ermacora, Tedeschi, Ranieri, Chakir, Maistrello, Piscopo , Cicconi. All.Roberto Cevoli.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation