Una legge regionale per i micro birrifici

E’ stato presentato oggi al Pirellone un Progetto di Legge regionale sulla valorizzazione dei micro birrifici lombardi. Nel merito è intervenuto il primo firmatario del provvedimento, il consigliere brianzolo...

666 0
666 0

E’ stato presentato oggi al Pirellone un Progetto di Legge regionale sulla valorizzazione dei micro birrifici lombardi. Nel merito è intervenuto il primo firmatario del provvedimento, il consigliere brianzolo Andrea Monti (Lega). “Abbiamo voluto presentare questo progetto di legge – spiega Monti – per dare la giusta valorizzazione ad un comparto strategico e sempre più importante del tessuto produttivo lombardo, che interessa non soltanto il settore agricolo, ma anche quello della ristorazione e del turismo.

Questo testo punta ad istituire un apposito registro dei birrifici lombardi con un marchio ad hoc. La nostra idea è quella di conferire questo marchio proprio a quelle realtà, iscritte al registro, che abbiano stipulato un accordo di filiera, che li impegni ad utilizzare prodotti agricoli lombardi per la creazione delle loro birre.

Un’idea che sarà utile al consumatore nell’ottica del consumo di prodotti a km zero e che conferirà prestigio ai produttori. Inoltre, in deroga alla programmazione, la proposta di legge prevede meno vincoli per i micro birrifici agricoli circa la somministrazione e la possibilità di vendere la loro birra a feste e sagre.

Infine, ma non meno importante, la legge consentirà, attraverso un pacchetto di misure ah hoc, una più incisiva valorizzazione del turismo brassicolo, che nel corso degli ultimi anni – conclude Andrea Monti – sta assumendo un valore sempre maggiore”.

Foto di Engin Akyurt da Pixabay

Condividi

Join the Conversation