Giussano, sfida di poesie tra classi scolastiche

GIUSSANO – La scuola secondaria di primo grado “Alberto da Giussano” ha ospitato questa mattina la finale del progetto Poetry Slam, una delle azioni di promozione alla lettura...

269 0
269 0

GIUSSANO – La scuola secondaria di primo grado “Alberto da Giussano” ha ospitato questa mattina la finale del progetto Poetry Slam, una delle azioni di promozione alla lettura inserite nel format “La città dei libri”, voluto dall’Amministrazione Comunale di Giussano e finanziato con 20mila euro da Fondazione Cariplo.

L’azione di Poetry Slam è una delle sette iniziative declinate sul territorio: partendo da laboratori di scrittura poetica, dedicati alle scuole secondarie di primo grado del territorio, i giovanissimi si sono potuti cimentare divertendosi con rime, versi equivoci, ossimori e sintassi. Il punto conclusivo del percorso sono state gare di “poetry slam” che hanno permesso a tutti i ragazzi di sentirsi davvero protagonisti all’interno del percorso formativo.

Alla sfida finale hanno preso parte le 6 classi aderenti, a conclusione di un percorso culminato in un momento di goliardico confronto in Aula Magna, dove i ragazzi si sono guadagnati la vittoria a suon di rime, versi, figure retoriche e colpi (verbali) ad effetto.

“Attraverso l’azione del Poetry Slam, il progetto La Città dei Libri entra ancora una volta nelle scuole del territorio e si propone come occasione ludica con cui avvicinare i più giovani al piacere della lettura e, nel caso specifico, alla curiosità verso il mondo della poesia” afferma l’assessore alla Cultura Sara Citterio.

Un ulteriore step del progetto coinvolgerà domani mattina la Scuola “Salvo D’Acquisto” di Paina che con la classe 3E ha svolto tutto il percorso in classe di avvicinamento alla scrittura poetica: in programma l’esibizione finale con il Poetry slam conclusivo.

 

Condividi

Join the Conversation