Cambio al vertice del Comando Militare Esercito Lombardia

Venerdì 22 Gennaio, nel corso di una cerimonia militare svoltasi presso Palazzo Cusani a Milano sede del Comando Militare Esercito – Lombardia,  alla presenza del Generale di Divisione...

853 0
853 0

Venerdì 22 Gennaio, nel corso di una cerimonia militare svoltasi presso Palazzo Cusani a Milano sede del Comando Militare Esercito – Lombardia,  alla presenza del Generale di Divisione Ignazio Gamba, Vice Comandante delle Truppe Alpine per il Territorio, il Generale di Brigata Michele Cittadella ha ceduto il comando al pari grado Alfonso Miro.

Ai suoi collaboratori, presenti all’evento in una ristretta rappresentanza, il Comandante Cittadella ha rivolto parole di ringraziamento per l’impegno profuso in tutti gli impegni istituzionali che hanno coinvolto lo staff del Comando Militare Esercito Lombardia in questi cinque anni di comando.

Il Gen. Cittadella ha anche sottolineato il proficuo rapporto di collaborazione con le Istituzioni locali e la cooperazione nel corso di importanti attività che hanno impegnato l’Esercito a favore dei cittadini del territorio lombardo, durante L’Operazione “Strade Sicure” ed in particolare nell’Operazione “Igea” che tuttora vede impiegato l’Esercito nella lotta contro il COVID.

Il Generale Alfonso Miro, proveniente dell’ambasciata d’Italia a Mosca dove ha ricoperto l’incarico di Addetto Militare, ha ringraziato per l’accoglienza ricevuta, orgoglioso del prestigioso incarico che lo attende in una città nella quale ha già avuto il privilegio di comandare un reparto.

Nel corso del suo intervento, il Vice Comandante delle Truppe Alpine per il Territorio, rivolgendosi al Generale Cittadella e al personale tutto, ha espresso la sua gratitudine, e la profonda stima per l’impegno e i risultati raggiunti.

Condividi

Join the Conversation