Sciopero ASST Monza, la risposta del DG Alparone

In merito allo sciopero del 4 ottobre, il Direttore Generale della ASST di Monza, Mario Alparone, precisa che: “Nel rispetto delle prerogative sindacali ci siamo adoperati per garantire tutte...

175 0
175 0

In merito allo sciopero del 4 ottobre, il Direttore Generale della ASST di Monza, Mario Alparone, precisa che: “Nel rispetto delle prerogative sindacali ci siamo adoperati per garantire tutte le emergenze ed avvertire tramite sms tutti i pazienti del potenziale disagio. Qualora non fosse stato possibile pagare abbiamo garantito, se possibile, la prestazione sanitaria recuperando il pagamento in un secondo tempo.

Come ho già specificato sono rammaricato dal fatto che i Sindacati abbiano voluto unilateralmente abbandonare il tavolo di discussione. Dal mese di settembre abbiamo disposto l’assunzione di 25 infermieri, 15 operatori socio sanitari e 5 tecnici di laboratorio.

Abbiamo regolarmente riaperto tutti i posti letto alla fine del periodo di ferie garantendo ai lavoratori le tre settimane continuative previste dal contratto. Non emergono dalle nostre evidenze situazioni di grave carenza del personale come testimoniato anche dal basso numero di straordinari pro capite in questi primi nove mesi dell’anno.

Sono particolarmente grato a tutti gli operatori che hanno garantito il regolare svolgimento delle attività nel pieno rispetto del mantenimento dei livelli di garanzia. Bassa l’affluenza: circa il 10% degli operatori del comparto hanno aderito allo sciopero”.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation