A Monza un convegno sull’artrite idiopatica giovanile

Sabato mattina 24 settembre presso l’Hotel Helios a Monza si terrà un convegno di aggiornamento sull’Artrite Idiopatica Giovanile organizzato dalla UOC Pediatria e Neonatologia di Desio della ASST...

163 0
163 0

Sabato mattina 24 settembre presso l’Hotel Helios a Monza si terrà un convegno di aggiornamento sull’Artrite Idiopatica Giovanile organizzato dalla UOC Pediatria e Neonatologia di Desio della ASST Brianza e dalla UOC Reumatologia Pediatrica ASST Gaetano Pini–CTO Milano.

Il titolo “Curiamo insieme: l’Artrite idiopatica Giovanile” vuole sottolineare ancora una volta l’importanza della rete e dell’integrazione ospedale-territorio per garantire non solo cura al paziente ma anche continuità assistenziale.

Una rete che vede coinvolto il territorio con i Pediatri di Famiglia e gli Ospedali di primo e secondo livello. Per i saluti saranno presenti il DG della ASST Brianza dott. Marco Trivelli, il DG di ATS dott. Carmelo Scarcella e DG ASST Gaetano Pini-CTO dott.ssa Paola Lattuada.

Responsabili scientifici dell’evento dott.ssa Tiziana Varisco Direttore della UOC Pediatria e Neonatologia di Desio e dott. Achille Marino, per tre anni Dirigente Medico presso la Pediatria di Desio e attualmente in servizio presso UOC Reumatologia Pediatrica dell’Ospedale Gaetano Pini.

Durante l’evento previsto anche un momento commemorativo dedicato a Prof. Rolando Cimaz, Professore Ordinario di Reumatologia, prematuramente mancato a fine gennaio scorso.

Tiziana Varisco “Le Patologie infiammatorie, in particolare quelle di competenza reumatologica, sono una vera sfida per il pediatra. Il concetto di “artrite” è difficilmente associato ai bambini, tuttavia anche i pazienti pediatrici possono presentare tale manifestazione clinica e l’Artrite Idiopatica Giovanile (AIG) è la più comune malattia cronica di interesse reumatologico in pediatria. “

Marino Achille “Talora la diagnosi può essere difficile e la sintomatologia mimare forme di origine molto diversa tra loro, incluse alcune patologie gravi come infezioni e tumori. Obiettivo dell’evento è quello di fornire informazioni pratiche riguardanti la diagnosi, la classificazione ed il trattamento dell’AIG. E’ fondamentale rafforzare la rete territorio -ospedale di primo livello – centro specialistico al fine di fornire la migliore, e quanto più precoce possibile, assistenza ai bambini con questo tipo di disturbi.”

Prof. Roberto Caporali “L’UOC di Reumatologia Pediatrica dell’ASST Gaetano Pini di Milano è da sempre in prima linea per la cura dei bambini “reumatici” e si propone di condividere percorsi innovativi per ottimizzare la collaborazione con il territorio e i presidi ospedalieri non specialistici.”

Durante il convegno verranno presentati dei casi clinici per evidenziare i fattori più̀ importanti da tener presente nel percorso diagnostico, e verrà̀ inoltre illustrata l’evoluzione della classificazione e delle terapie, dalle tradizionali alle più̀ recenti oltre al processo di transizione dei pazienti con diagnosi di AIG non più di età pediatrica.

Foto di fancycrave1 da Pixabay

Condividi

Join the Conversation