Enpa Monza, adozioni cercasi per 4 cani abbandonati

MONZA – Sarà perché hanno il nome di quattro famose caramelle, ma è indubbio che Ricola, Alpenliebe (le femminucce), Mentos e Goleador (i maschietti), in quanto a dolcezza non hanno niente da invidiare...

613 0
613 0

MONZA – Sarà perché hanno il nome di quattro famose caramelle, ma è indubbio che RicolaAlpenliebe (le femminucce), Mentos Goleador (i maschietti), in quanto a dolcezza non hanno niente da invidiare a nessuno.

Sono quattro splendidi cuccioloni e la loro vita, purtroppo, non è cominciata proprio nel migliore dei modi: è per questo che ancora più fortemente ci auguriamo un lieto fine che possa far loro dimenticare il difficile, seppur breve, passato. I quattro vengono trovati vaganti a Monza poco prima di Natale, abbandonati non si sa da chi e perché, ovviamente senza nessun microchip che aiutasse a risalire a un eventuale padrone.

Quello che invece è apparso subito chiaro, purtroppo, erano le cattive condizioni sanitarie dei cuccioli che, nati presumibilmente a settembre 2023, presentavano molte zone del corpo gonfie, arrossate e senza pelo. Oltre al fatto che apparivano totalmente terrorizzati sia dalla vicinanza delle persone sia dall’ambiente circostante un po’ caotico tipico delle nostre zone.

Per i nostri giovanotti, arrivati al rifugio di Monza, in Via San Damiano 21, lo scorso 17 dicembre, ha inizio cosi un primo iter sanitario da parte dell’ATS di Monza e Brianza: visita e microchippatura e poi una serie di esami e controlli volti a determinare la causa delle loro condizioni. Immediatamente viene diagnosticata una forma di micosi che, seppur grave, fortunatamente non mette a rischio la loro vita. Cominciano subito cure e terapie, purtroppo non brevi, e contemporaneamente ha inizio per loro un percorso di recupero comportamentale ad opera degli istruttori del canile di Monza e di alcuni volontari, dapprima all’interno del box e poi, una volta guariti totalmente, anche nelle aree di sgambamento.

I piccoli fanno progressi

Ricola, Alpenliebe, Mentos e Goleador sono cani molto timidi con le persone sconosciute e sicuramente non conoscevano strumenti come pettorina e guinzaglio. Ma solo pochi mesi dopo il loro arrivo hanno già fatto dei grandissimi miglioramenti, si aprono ogni giorno di più con le loro persone di riferimento e hanno cominciato le uscite anche all’esterno del canile, ovviamente in zone tranquille e in maniera molto graduale.

Ricola, deliziosa femminuccia bianca, saluta chi conosce con grandi scodinzolii, leccatine e bacini e Mentos, simil maremmanino, seppur forse il più timido in passeggiata, è davvero un coccolone e si siede a fianco in cerca di carezze. Alpenliebe e Goleador, splendidi mix pastori dal particolare colore grigio, sono anche loro molto curiosi. E speriamo che in breve tempo tutti e quattro possano fare ulteriori passi in avanti e migliorare sempre più.

Una famiglia tutta per loro

Per queste quattro meraviglie cerchiamo un’adozione speciale, una famiglia con tanta pazienza che abiti in un luogo tranquillo e che magari abbia già un altro cane sicuro e competente che possa fare da buona guida a questi piccoletti di futura taglia media.

Per maggiori info invitiamo a visitare il sito ENPA Monza nella sezione Adozione cani in canile (https://www.enpamonza.it/cani-in-canile). E se pensate di avere il cuore abbastanza grande per accogliere uno di loro potete prendere appuntamento per conoscerli scrivendo alla mail canile@enpamonza.it oppure chiamando in canile tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 allo 039-835623 per parlare con un operatore ENPA.

 

 

 

Condividi

Join the Conversation