Volley A1, il Saugella Monza cede alla rimonta del Novara

Parte bene il Saugella Monza contro la Igor Gorgonzola Novara: precisione in difesa e determinazione in attacco consentono alle brianzole di conquistare il primo set 25-22. Ma...


262 0
262 0

Parte bene il Saugella Monza contro la Igor Gorgonzola Novara: precisione in difesa e determinazione in attacco consentono alle brianzole di conquistare il primo set 25-22. Ma la reazione del Novara non si fa attendere ed è implacabile: trascinate da Plak e Piccinini le piemontesi raggiungono il Monza, per poi assicurarsi anche il terzo e quarto set e chiudere la gara 3 a 1.5
LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Stefania Dall’Igna (palleggiatrice Saugella Team Monza): “Siamo partite davvero bene, esprimendo un grande servizio e un’ottima difesa. Poi, loro sono state brave a crescere con pazienza, forzando molto in battuta e mettendoci in difficoltà con la ricezione. Dispiace perché avevamo cominciato con grande determinazione, cosa differente rispetto alle ultime uscite, ma probabilmente ci manca ancora quella continuità necessaria a non perdere terreno con le nostre avversarie nelle fasi calde della gara. Il gruppo è solido e motivato, e sono sicura che quando riusciremo a migliorare in questi dettagli, mantenendo alta l’intensità per tutta la durata della gara, ci potremo togliere delle soddisfazioni”.

Celeste Plak (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sono sollevata per la vittoria e per essere riuscita a essere un valore aggiunto per la squadra. Non vedevo l’ora di tornare in campo e di poter vivere, da protagonista e non da esterna, le emozioni della partita. Sapevamo che Monza è una squadra che difende tanto e che avremmo dovuto sudare su ogni pallone e in effetti, come dimostra soprattutto il primo set, così è stato. A questo punto mi auguro di proseguire lungo il mio percorso di crescita e mi auguro che altrettanto faccia la squadra”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Il Saugella Team Monza sarà impegnato, sabato 10 dicembre, alle ore 20.30 (diretta Rai Sport 1 HD), sul mondoflex del Palaresia di Bolzano, contro la Sudtirol Bolzano per la nona giornata di andata della Samsung Gear Volley Cup serie A1 Femminile 2016/2017.
LA CRONACA IN BREVE

PRIMO SET
Partenza convinta della Saugella che, grazie al muro di Candi su Piccinini e all’attacco vincente di Segura, piazza il primo break delle gara (3-1). La Igor Gorgonzola rincorre e aggancia il pari in due occasioni, prima con Bonifacio (3-3) e poi con Piccinini (6-6). Grande equilibrio in campo, con le monzesi che si affidano alle giocate di Smirnova e Segura e le piemontesi che rispondono con Barun-Susnjar (11-11). Dopo il punto a punto fino al 13-13, il Saugella Team sprinta con convinzione, grazie ad un filotto di quattro punti (Eckerman, due errori novaresi, Smirnova), portandosi sul 17-14 e costringendo Fenoglio a chiamare time-out. Al ritorno in campo il Saugella Team continua a martellare con precisione (Eckerman, 18-14) e a difendere con generosità, ma le giocate di Plak e qualche errore brianzolo consentono il riavvicinamento della Igor Gorgonzola (19-17). Partendo da una grande difesa e appoggiandosi ai lampi delle ispirate Smirnova ed Aelbrecht in attacco, la Saugella incrementa nuovamente, 23-20, e Fenoglio chiama time-out. Eckerman va a segno con un pallonetto, Piccinini risponde da posto quattro per Novara ma poi spara out il servizio e la Saugella conquista il primo set, 25-22.

SECONDO SET
Grande partenza di Novara nel secondo parziale che, grazie al servizio prorompente di Plak, Bonifacio e Barun-Susnjar, vola sul 9-3. Delmati lancia in campo Begic al posto di Eckerman e Balboni al posto di Dall’Igna: le monzesi tentano di rifarsi sotto approfittando di qualche sbavatura delle ospiti e dell’ottimo turno al servizio di Begic, 15-10, e Fenoglio chiama time-out. Piccinini spinge avanti la Igor Gorgonzola sul 17-11 e poi sul 19-12, ma il Saugella Team è bravo a risalire la china con pazienza, grazie alle giocate di Aelbrecht e Candi e agli errori novaresi, 21-16. Forte del vantaggio accumulato Novara si avvicina all’obiettivo con tranquillità, trainata da Barun-Susnjar (23-17), ma le ragazze di Delmati rispondono con grande carattere attraverso gli attacchi vincenti di Smirnova, Aelbrecht e Balboni (muro su Piccinini), 24-21 e Fenoglio chiama time-out. Al ritorno in campo, però, è ancora Barun-Susnjar ad andare a segno, chiudendo il secondo gioco, 25-21.

TERZO SET
Terzo parziale che si apre come si era chiuso il precedente: Novara che scappa e Saugella che rincorre 4-3. Delmati lancia in campo Bezarevic al posto di Eckerman, Plak va a segno da posto quattro ed il tecnico monzese chiama a raccolta le sue sul 7-3 per le ospiti. Entra Balboni per Dall’Igna e Cambi per Dijkema: Bonifacio va a segno centralmente e Smirnova e Candi le rispondono con convinzione, 10-6. Le monzesi non riescono ad uscire dal trend negativo, soffrendo le giocate centrali di Chirichella, ben imbeccata da Cambi (16-7) e Delmati chiama time-out. Al ritorno in campo Barun-Susnjar e Piccini spingono la Igor avanti 19-7 (filotto di cinque punti), ma le monzesi reagiscono con orgoglio e, grazie alle giocate di Begic e Aelbrecht (19-9). Le ospiti incrementano il vantaggio con Piccinini, Plak e Chirichella (23-10) e chiudono il gioco grazie ad un errore monzese (25-10).

QUARTO SET
Dopo l’equilibrio delle prime battute (3-3), è la Igor ad allungare per prima con Barun-Susnjar, Plak e Bonifacio, 10-6. Due lampi di Segura e qualche sbavatura ospite tengono in corsa le monzesi, 13-9, che però non riescono ad essere costanti in attacco e in difesa, consentendo a Novara di incrementare 15-9 e costringendo Delmati a chiamare time-out. Qualche piccolo segnale di ripresa delle monzesi lo si vede quando il sestetto di Delmati piazza un break di due punti, riavvicinandosi 18-15, che però viene stoppato da Novara, capace di allungare nuovamente 20-15 cib Bonifacio (ace). Delmati inserisce Nicoletti per Smirnova e Devetag per Candi: le ospiti continuano ad andare a segno con Piccinini e Cambi (23-16), chiudendo poi la gara con Piccinini, 25-17.
Saugella Team Monza – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (25-22, 21-25, 10-25, 17-25)
Saugella Team Monza: Eckerman 5, Candi 5, Smirnova 11, Segura 7, Aelbrecht 8, Dall’Igna 1; Arcangeli (L), Devetag 1, Lussana, Bezarevic 1, Balboni 1, Begic 5, Nicoletti. All. Delmati
Igor Gorgonzola Novara: Chirichella 10, Dijkema 2, Plak 16, Bonifacio 8, Barun-Susnjar 23, Piccinini 17; Sansonna (L), Cambi 3, Donà. N.E. Alberti, D’Odorico, Pietersen, Zannoni. All. Fenoglio.

Arbitri: Luca Sobrero, Gianluca Cappello

NOTE

Durata set: 32’, 29’, 23’, 21’; Tot. 1.45’.

Saugella Team Monza: battute sbagliate 9, vincenti 1, muri 7, errori 16.
Igor Gorgonzola Novara: b.s. 15, v. 6, m. 8, e. 23.
Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza
Spettatori: 2675
MVP: Katarina Barun-Susnjar (Igor Gorgonzola Novara)

Commenti