Vittoria in casa per la Saugella Monza contro Chieri

Secondo successo stagionale per la Saugella Monza che, nella quarta giornata di andata della Serie A1 femminile, si è imposta 3-0 davanti al pubblico amico...


149 0
149 0

Secondo successo stagionale per la Saugella Monza che, nella quarta giornata di andata della Serie A1 femminile, si è imposta 3-0 davanti al pubblico amico della Candy Arena di Monza contro la Reale Mutua Fenera Chieri.

Una prestazione, quella della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, davvero convincente. Nonostante le pesanti assenze di Buijs e Hancock (riposo precauzionale per una distorsione alla caviglia destra rimediata in settimana), quest’ultima sostituita da una precisa e lucida Balboni in cabina di regia, infatti, Ortolani e compagne hanno saputo trovare nel gioco corale e nella giornata di grazia di Adams (MVP e top scorer della gara con 14 punti, 1 ace e 3 muri) le chiavi per portare a casa i tre punti e infliggere la quarta sconfitta di fila alla formazione piemontese.

L’andamento della gara è stato molto simile in tutti e tre i parziali: Monza avanti con dei break determinati nelle prime battute dei set guidati Orthmann nel primo, Bianchini nel secondo (7 punti, 3 ace ed il 66% in attacco per la schiacciatrice entrata al posto di Partenio) e Adams nel terzo, la Reale Mutua Fenera a rincorrere con le giocate di Silva (13 punti) ed i muri di Barysevic e Akrari (3 a testa) ma mai in grado di impensierire fortemente la squadra di casa. Monza risale così la classifica, fa gioire gli oltre 1300 spettatori presenti, presentandosi alla sfida del turno infrasettimanale contro Firenze con positività e voglia di confermare le buone cose espresse quest’oggi in Brianza.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Rachael Adams (centrale Saugella Monza): 
“Oggi la differenza per noi l’ha fatta che siamo state concentrate su ogni punto, concedendo davvero poco alle nostre avversarie e distanziandole grazie a delle buone fasi break. La nostra squadra ha grande potenzialità: dobbiamo lavorare, tutte insieme, per crescere ogni giorno sempre di più. Sono sicura che abbiamo tutte le carte in regola per toglierci delle belle soddisfazioni”.
Sara De Lellis (palleggiatrice Reale Mutua Fenera Chieri): “Siamo una squadra che deve crescere molto dal punto di vista del gioco. Siamo tutte inesperte della categoria e abbiamo bisogno di lavorare tanto. Sicuramente il servizio è un fondamentale che possiamo e dobbiamo migliorare, per permettere al nostro muro di essere efficace. La speranza è che già dalla prossima gara ci sia qualche passo in avanti”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET

Subito break Saugella Monza con Ortolani e Orthmann, 2-0. Continua il buon momento delle monzesi: Melandri va a segno dal centro, Orthmann in pipe e Partenio con il mani fuori, 5-1 e Secchi chiama time-out. Chieri risponde con due assoli di Akrari (fast e muro su Orthmann) e la giocata vincente di Aliyeva (7-4), ma la Saugella gestisce il vantaggio con Adams e Ortolani (9-5). Muro di Melandri su Aliyeva, ace di Orthmann e Monza vola sull’11-6. Le monzesi sembrano in giornata: giocata centrale di Melandri, attacco out di Silva ed errore di formazione per le chieresi: 14-7 Saugella. La Reale Mutua Fenera rosicchia il vantaggio monzese con due punti consecutivi (errore Monza, ace di De Lellis) e poi si avvicina a meno tre con Silva ed il muro di Akrari su Orthmann, 15-12. Monza però torna a spingere forte sia in attacco che a muro: Orthmann non sbaglia e Chieri perde lucidità in fase offensiva, sbagliando qualcosa, complice la costante presenza del muro monzese a toccare palloni (19-13). Mani fuori di Ortolani, invasione a muro di Akrari e Secchi chiama time-out sul 22-15 per la Saugella. Una giocata a testa di Silva e Aliyveva scuotono Chieri (23-18) che però alla fine si arrende 25-19.

SECONDO SET
La Saugella spinge sull’acceleratore anche nel secondo set, piazzando un break guidato da Orthmann, Melandri e Ortolani (muro su Silva e mani fuori) che le vale il vantaggio 5-2. Chieri però torna prepotentemente nel parziale con un filotto di tre punti (Akrari, muro di De Lellis su Partenio e pallonetto di Aliyeva), 5-5, ma Adams e Balboni (muro su Silva) portano Monza sul 7-5. Qualche errore al servizio da entrambe le parti accompagna il punteggio sull’8-8, momento in cui la Saugella vola sul 10-8 con Orthmann. Qualche leggerezza delle padrone di casa consentono alle piemontesi di acciuffare ancora una volta il pari (11-11), poi però è ancora la squadra di Falasca a sprintare con Bianchini (attacco vincente ed ace) e grazie all’errore di Silva, 17-13 e Secchi chiama time-out. Alla ripresa del gioco attacco vincente di Adams, due ace di Bianchini e Monza scappa sul 20-13. Il pallonetto di Silvia tiene in corsa le chieresi (21-15) ma nel finale la Saugella non cala d’intensità avvicinandosi alla meta, 23-15 (giocata di seconda di Balboni, muro di Melandri su Perinelli) e costringendo Secchi time-out. L’invasione di Aliyeva regala il set alle monzesi, 25-17.

TERZO SET
Ancora Monza a partire con convinzione (4-2). Le monzesi però sbagliano qualcosa in attacco e Chieri ne approfitta, agganciando il pari (4-4). Il gioco prosegue con azioni combattute (7-7), finchè la Saugella non scappa con un filotto di tre punti (errore Chieri, muro di Adams e fallo di Chieri), con Secchi che chiama time-out sul 10-7 per Monza. Due assoli di Bianchini (mani fuori ed ace) e due muri di Adams su Silva, consentono alla Saugella di scappare sul 15-10 e Secchi chiama time-out. Con le giocate di Ortolani e Melandri la Saugella incrementa il vantaggio (19-14) e Chieri inizia a sbagliare qualcosa in attacco (20-14). La Reale Mutua Fenera Chieri prova la risalita con Akrari e Silva (24-21) ma Monza non lascia spazio di reazione alle ospiti, chiudendo set con Orthmann, 25-21 e gara 3-0.

Commenti