Un Monza di rigore pareggia con l’Empoli capolista

Il Monza va sotto con l’Empoli al secondo minuto del primo tempo ma reagisce, gioca una grande partita e con un rigore di Boateng porta a casa un...

360 0
360 0

Il Monza va sotto con l’Empoli al secondo minuto del primo tempo ma reagisce, gioca una grande partita e con un rigore di Boateng porta a casa un prezioso e meritatissimo punto.

Gara che si fa subito in salita per i biancorossi: è il 2’ quando Haas pesca in verticale Mancuso, che evita Di Gregorio e mette dentro il suo 12esimo gol in campionato.

Il Monza però non accusa il colpo e reagisce immediatamente con l’ex Frattesi, che prima manca la conclusione al 4’, e poi due minuti dopo, ispirato da uno splendido colpo di tacco di Boateng, calcia rasoterra trovando la respinta in corner di Brignoli. I padroni di casa fanno la partita, ma i toscani sono sempre vivi in contropiede: al 12’ lancio di Mancuso per La Mantia con uscita provvidenziale di Di Gregorio.

Passato lo spavento i biancorossi riprendono a spingere: al 27’ fuga di Frattesi a destra e palla dalla parte opposta dove Carlos Augusto scarica un sinistro violento, deviato in corner. Come all’andata il Monza trova sulla sua strada un super Brignoli: decisivo il suo intervento al 30’ su Barillà, che calcia a botta sicura da pochi passi dopo un rimpallo favorevole. Grande occasione brianzola anche al 37’ e stavolta Brignoli non può nulla, ma ma la battuta al volo di Boateng finisce a lato di pochissimo. Il primo tempo finisce col Monza all’attacco, ma non arriva la zampata vincente, neanche sul cross velenoso di Carlos Augusto al 43’.

La ripresa inizia nello stesso modo, con la squadra di Brocchi che attacca a testa bassa: al 50’ Boateng sfiora un gran gol di tacco, ma la palla esce ancora di poco. L’Empoli torna a farsi vedere al 54’ con una girata di Haas su cui è attento Di Gregorio. Al 63’ gran conclusione di Frattesi che scheggia il palo. Meriterebbero ampiamente il pareggio i padroni di casa, ma la palla non entra, neanche al quando dopo uno svarione di Brignoli, Boateng colpisce un altro palo. Poi ecco la svolta, al 68’ prima Casale di testa sfiora il pareggio al 68’e poi sull’azione successiva, Dany Mota che si procura rigore per intervento di Romagnoli.

E’ il 69’ quando Boateng segna su calcio di rigore firmando il suo quinto gol in campionato. La partita diventa bellissima con continui ribaltamenti di fronte: al 71’ su cross da destra, la girata di La Mantia si spegne a lato. Risposta biancorossa con un’azione insistita che porta al tiro ravvicinato di Frattesi, bloccato in uscita da Brignoli. Al 75’ triplo cambio per Brocchi che inserisce Gytkjaer, Barberis e fa debuttare D’Alessandro richiamando Diaw, Scozzarella e Boateng. Nel vibrante finale, l’Empoli va in gol con Terzic, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Il Monza prova a vincere fino alla fine, ma si deve accontentare del pareggio, comunque utile per mantenere il secondo posto e allungare a 8 la serie di risultati utili consecutivi.

Martedì si torna subito in campo per il turno infrasettimanale: nella 22esima giornata i biancorossi saranno ospiti del LR Vicenza alle 19.

Foto dal sito internet del Calcio Monza

Condividi

Join the Conversation