Quaterna del Monza nel derby contro il Renate

di Cristiano Comelli – Terzo poker. Dopo il 4-0 rifilato al Lugano II e il 4-1 con cui ha liquidato il Piacenza, il Monza riserva lo stesso trattamento...

279 0
279 0

di Cristiano Comelli – Terzo poker. Dopo il 4-0 rifilato al Lugano II e il 4-1 con cui ha liquidato il Piacenza, il Monza riserva lo stesso trattamento al Renate in un derby di Brianza d’eccellenza superandolo per 4-0.

La partita è stata preziosa per entrambe le compagini per oliare a dovere i meccanismi in vista dei rispettivi campionati, quello, primo della storia, in massima serie per la squadra della città di Teodolinda e quello di Lega Pro per i nerazzurri. La partita è stata caratterizzata da un caldo intenso che ha certamente influenzato i ritmi di gioco.

Al 32′ il Monza passa con l’ex Trapani Colpani, bravo a raccogliere un suggerimento dell’ex Pordenone Ciurria e a infilare la porta delle pantere. Al 7′ della ripresa Gytkjaer raddoppia con un cammeo al termine di un’azione elaborata a cui ha preso parte anche il nuovo acquisto Filippo Ranocchia.

Al 17′. su cross di Ciurria, il difensore renatese Ferrini devia nella propria porta e per il Monza è il 3-0. Nel finale Gytkjaer si regala la doppietta personale finalizzando nel modo migliore un cross dell’ex Crotone Molina. Un Monza in piena salute, quindi. l Renate, nonostante il pesante passivo, ha fornito al nuovo mister ex Fanfulla Andrea Dossena preziose indicazioni.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation