Palladino elogia gli attaccanti: “si sono sacrificati”

MONZA – Ritornare alla vittoria era determinante. Per la classifica e per il morale. Raffaele Palladino si coccola la vittoria del Monza contro l’Empoli. “E’ stata una grande vittoria...

541 0
541 0

MONZA – Ritornare alla vittoria era determinante. Per la classifica e per il morale. Raffaele Palladino si coccola la vittoria del Monza contro l’Empoli.

“E’ stata una grande vittoria – spiega Palladino – l’Empoli è una squadra molto difficile da affrontare, temevo molto questa partita, arrivavamo da due risultati non positivi, mi preoccupava l’aspetto psicologico, siamo stati bravi a vedere le cose che abbiamo sbagliato contro la Salernitana, non siamo partiti bene ma poi ci siamo sciolti, potevamo fare ancora meglio”.

Stesso copione nel secondo tempo: “siamo partiti contratti, abbiamo preso gol ma con i cambi siamo stati bravi a reagire, chi è entrato lo ha fatto davvero alla grande e la vittoria è anche merito suo, voglio elogiare Caprari e Petagna, gli attaccanti, si sono sacrificati, merito loro se abbiamo tenuto il baricentro, sono stati bravi ad aiutare la squadra”. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation