Il Monza ospita la Roma, le probabili formazioni

MONZA – Il momento è scoppiettante. Due vittorie convincenti con Milan e Salernitana hanno fatto decollare il Monza di Raffaele Palladino che viaggia ora all’undicesimo posto in graduatoria con...

308 0
308 0

MONZA – Il momento è scoppiettante. Due vittorie convincenti con Milan e Salernitana hanno fatto decollare il Monza di Raffaele Palladino che viaggia ora all’undicesimo posto in graduatoria con 36 punti.

Sia contro i rossoneri, sia contro i granata non sono arrivate soltanto poste piene placcate oro, ma anche indicazioni di una squadra matura e sicura dei suoi mezzi capace di non scomporsi di fronte ad alcuna avversaria.

I biancorossi, con lo stesso spirito, si apprestano ora ad affrontare sabato 2 marzo alle 18 all’U Power Stadium la Roma di Daniele De Rossi. I giallorossi sono sesti con 44 punti, anch’essi provengono da due giornate di sole splendente grazie alle vittorie con Frosinone (3-0) e Torino (3-2 nel posticipo di lunedì) e hanno scavalcato in Europa League l’ostacolo degli olandesi del Feyenoord contro i quali, due stagioni fa, si erano già aggiudicati la Conference League imponendosi per 1-0 grazie al gol di Zaniolo.

Una sfida non certo all’acqua di rose per un Monza che comunque l’affronta senza timori reverenziali e con la consapevolezza di poter continuare in modo frizzante la stagione.

All’andata all’Olimpico, il 22 ottobre 2023, i giallorossi ebbero la meglio per 1-0 grazie alla rete di El Shaarawy. I precedenti tra le due formazioni sono in tutto cinque con tre vittorie giallorosse, una biancorossa in Coppa Italia e una divisione della posta.

INFORTUNATI, DIFFIDATI E SQUALIFICATI

In casa Monza ci sono due stop per squalifica, Gomez che sarà fermo sino a ottobre 2025 per le vicende di doping legate al periodo in cui giocava nel Siviglia, nella Liga spagnola, e Izzo. Gagliardini è in diffida. Tre, invece, le defezioni addebitabili a infortunio, Caprari per una lesione al crociato che lo terrà lontano dal terreno di gioco sino ad aprile, Ciurria per un problema al ginocchio e Vignato alla prese con una pubalgia.

In casa Roma, invece, non vi sono squalificati ma Kristensen, Llorente e Pellegrini risultano in diffida. Ai box per infortunio restano invece Abraham, indisponibile sino a fine marzo per una lesione al crociato, e Llorente per un colpo alla testa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Il Monza sarà schierato da Raffaele Palladino con il classico 4-2-3-1 ovvero con Di Gregorio tra i pali, linea difensiva con Andrea Carboni laterale di destra e Birindelli laterale di sinistra con Caldirola e Pablo Marì centrali, centrocampo a due con Gagliardini e Pessina, linea di tre quarti con Valentin Carboni, Colpani e Mota Carvalho e l’ex Verona Djuric unica punta.

La Roma opterà per il 4-3-3 con Svilar a presidiare la porta, Angelino e Kristensen laterali di destra e sinistra e Mancini e Ndicka centrali in difesa, trio di centrocampo con Bove, Paredes e Cristante e terzetto offensivo formato da Dybala, Azmoun ed El Shaarawy. (di Cristiano Comelli) 

DATA, ORA E LUOGO DELLA PARTITA

Sabato 2 marzo alle 18 all’U Power Stadium di Monza

Photocredits

Condividi

Join the Conversation