Giana implacabile in Coppa Italia, eliminato il Gozzano

GOZZANO – Giana Erminio ovvero l’ammazzapiemontesi. Dopo aver estromesso nel turno preliminare di Coppa Italia lo Stresa Vergante davanti al proprio pubblico con un eloquente 5-0, la pattuglia di...

756 0
756 0

GOZZANO – Giana Erminio ovvero l’ammazzapiemontesi. Dopo aver estromesso nel turno preliminare di Coppa Italia lo Stresa Vergante davanti al proprio pubblico con un eloquente 5-0, la pattuglia di mister Andrea Chiappella supera anche il secondo ostacolo ovvero il primo turno liquidando il Gozzano al “De Albertas” per 1-0.

Il verdetto, alla luce di quanto emerso, si può considerare equo con Caferri e compagni bravi a leggere bene da subito la partita e a tenere quasi sempre il pallino del gioco. Una prestazione che fa ben sperare in vista del debutto in campionato di domenica 4 settembre contro la Correggese.

PRIMO TEMPO – Al 3′ il Gozzano va a un soffio dal vantaggio con Palma che calcia a fil di palo con un diagonale. Al 32′ è Sangiorgi a provarci ma il tiro è alto. La Giana prende le contromisure al 38′ con Caferri il cui tiro cross si spegne però a lato.

Al 40′ Marotta ci prova di testa trovando però un Vagge pronto a deviare in corner. Al 50′ Marotta serve l’ex Vis Nova Giussano Fall che, sempre di testa, mette di poco a lato.

SECONDO TEMPO – Al 5′ la Giana mette la freccia con Fall che, di testa su cross di Brioschi, non lascia scampo a Vagge. Al 9′ Perna, servito da Lamesta, sfiora il raddoppio sempre di testa impegnando Vagge. Al 15′ lo scatenato Fall sfiora la doppietta mettendo fuori di poco. Il Gozzano cerca di rimettersi in carreggiata al 26′ con un colpo di testa di Brondani salvato da Pirola all’ultimo.

Due minuti dopo Fumagalli cerca il 2-0 dei biancocelesti ma Vagge ci mette una pezza opponendosi di piede. Al 44′ Corno, di testa, mette fuori di poco. Nel finale il Gozzano prova a rimettersi in gioco con una punizione di Vono ma Pirola devia di tuffo in corner. Giana al secondo turno. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation