Folgore Caratese e Seregno cercano di rialzare la testa

di Cristiano Comelli – Folgore Caratese e Seregno cercano di rialzare la testa, la Giana Erminio di continuare a fare il vuoto intorno a sé in testa alla classifica....

509 1
509 1

di Cristiano Comelli – Folgore Caratese e Seregno cercano di rialzare la testa, la Giana Erminio di continuare a fare il vuoto intorno a sé in testa alla classifica. Vediamo gli impegni che attendono domenica 18 dicembre alle 14.30 la pattuglia delle brianzole.

PONTE SAN PIETRO – FOLGORE CARATESE

Con un punto incamerato nelle ultime tre gare, la compagine di mister Giuliano Melosi vuole tornare a stringere la mano alla vittoria. Tra sé e l’obiettivo che le consentirebbe di incrementare il bottino di 18 punti al momento valevole per l’undicesimo posto c’è il Ponte San Pietro sul cui terreno del “Legler” si recherà. Gli orobici, decimi con ventuno punti, sono reduci da ben cinque turni utili di fila. Lo scorso campionato ambedue gli scontri sorrisero alla Folgore Caratese che si impose per 2-0 in casa e per 1-0 a Ponte San Pietro. Folgore snza gli squalificati Valsecchi e Gualdi. Il Ponte San Pietro si è assicurato in settimana le prestazioni di Roberto Sala.

PROBABILI FORMAZIONI

PONTE SAN PIETRO: Mangiapoco, Baggi, Scaringi, Messina, Picozzi, Ruggeri, Selvatico, Albani, Ferreira Pinto, Longo, Capelli. All.Stefano Brognoli.

FOLGORE CARATESE: Ragone, Giugno, Paltrinieri, Arcidiacono, Ambrosini, Bernacchi, Barazzetta. Caricati, Hyka, Gulinatti, Corbo. All.Giuliano Melosi.

BRENO- SEREGNO

Gli Spartans vogliono rialzare la testa immediatamente dopo le quattro sconfitte nelle ultime cinque gare. Ad attenderli al “Tassara” c’è il Breno fanalino di coda con nove punti che sta vivendo un campionato di piena crisi in totale difformità alle aspettative che su di esso si riponevano. La squadra di Massimo Sala, dal canto suo, deve mettere fieno in cascina per rinforzare il dodicesimo posto con 17 punti e, in settimana, ha perso per strada altri pezzi con la partenza di Bigolin, Calabrò e Pignat. Dalla Pistoiese è invece arrivato l’attaccante classe 1992 Raffaele Ortolini. Breno privo dello squalificato Triglia.

PROBABILI FORMAZIONI

BRENO: Ansaldi, Boafo, Brancato, Tagliani, Nolaschi, Costanzo, Mondini, Sampietro, Tomaselli. Confalonieri, Carminati. All. Cristian Soave.

SEREGNO: De Bono, Bosco, Magli, Zangrillo, Rusconi, Iurato, Henin, Pozzoli, Eberini, Santonocito, Silenzi. All.Massimo Sala.

CORTICELLA- GIANA ERMINIO

Biancocelesti sugli scudi sia in campionato, dove sono nettamente primi con 38 punti, sia in Coppa Italia dove hanno estromesso d’autorità l’Arconatese. La squadra di Andrea Chiappella andrà a fare visita al Corticella, compagine di un rione di Bologna che gioca allo stadio “Biavati” e occupa il dodicesimo posto con ventidue punti. Obiettivo di Perna e compagni è di tenersi ben lontana la concorrenza continuando a disputare un campionato ad alta voce. I padroni di casa sono reduci da un netto 4-0 rifilato al Salsomaggiore con cui hanno riscattato il pesante 2-6 subito dal Sant’Angelo.

PROBABILI FORMAZIONI

CORTICELLA: Bruzzi, Mambelli, Menarini, Chamngui, Cudini, Ercolani, Oubakent, Campagna, Leonardi, Salvatori, Larhib. All.Alessandro Miramari.

GIANA ERMINIO: Pirola, Perico, Colombara, Minotti, Lamesta, Ballabio, Pinto, Marotta, Messaggi, Fall, Perna. All.Andrea Chiappella.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation