Finisce 1 a 1 tra Monza e Sassuolo

MONZA – Sarà stata la stanchezza per la partita di Coppa Italia disputata contro la Juventus giovedì 19 gennaio o forse anche la determinazione particolare degli avversari in difficoltà...

146 0
146 0

MONZA – Sarà stata la stanchezza per la partita di Coppa Italia disputata contro la Juventus giovedì 19 gennaio o forse anche la determinazione particolare degli avversari in difficoltà di classifica.

Sia come sia, il Monza di Raffaele Palladino è uscito dalla sfida dell’U Power contro il Sassuolo con un sofferto pareggio per 1-1. I biancorossi sono stati bravi a riprendere la partita dopo che gli emiliani erano passati in vantaggio.

Questi ultimi, a loro volta, hanno da recriminare non poco per non avere capitalizzato a dovere occasioni propizie che avrebbero permesso loro di portare a casa i tre punti, in particolar modo con l’esperto Berardi.

Ma tanto è, il Monza prosegue nella sua serie positiva inanellando il quinto risultato utile consecutivo e tenendosi il tredicesimo posto in classifica con 22 punti.

PRIMO TEMPO – Il primo tentativo è di marca monzese con un tiro al volo dell’ex Pisa Birindelli, ben imbeccato da un cross di Pessina, che termina sul fondo. Al 9’ l’ex Atalanta Petagna pesca con un colpo di tacco Caprari che conclude a botta sicura ma trova l‘opposizione di Erlic bravo ad alzare la sfera oltre la traversa. Alla prima offensiva, il Sassuolo colpisce , su corner di Traorè Frattesi non aggancia, Ferrari invece sì e infila Di Gregorio.

Gli ospiti, galvanizzati dal vantaggio, prendono coraggio e al 16’ per poco non raddoppiano con Laurientè. Al 36’ è Berardi a scagliare la sfera a fil di palo dal limite. Il Sassuolo sembra avere le redini della gara e al 41’ va di nuovo a un soffio dal raddoppio con Laurientè la cui conclusione cozza contro la traversa. Al 43’ il Monza riesce finalmente a reagire con Carlos Augusto, il suo tiro termina però alto di pochissimo.

SECONDO TEMPO – Al 9’ il Monza ci prova con un tiro cross dell’ex Brescia Machin, Pegolo allontana però con i pugni. Al 15’ , invece, Caprari non sbagia regalando ai biancorossi il pareggio con una conclusione a giro. Il Sassuolo non ci sta e, al 18’, cerca di tornare avanti ma Berardi non invita a nozze la precisione. Al 25’ è quest’ultimo a propiziare, con un calcio d’angolo, una conclusione di Laurientè che termina però a lato.

Il Sassuolo insiste dimostrando maggiore determinazione e al 28’ Berardi si divora una rete da ottima posizione su invito di Toljan. Al 31’ il Monza cerca di affondare la lama con Gytkjaer ma Pegolo sventa l’insidia. L’occasione finale è del Sassuolo con Bernardi che, servito da Frattesi, manda alle ortiche l’ennesima possibilità di regalare la posta piena ai suoi. Il Monza è ora atteso dalla rivincita della sfida di Coppa Italia contro la Juventus, ma in campionato, domenica 29 gennaio alle 15. (articolo di Cristiano Comelli) 

TABELLINO

MONZA- SASSUOLO 1-1

MONZA: Di Gregorio, Izzo, Marlon Santos (1’st Pablo Marì), Caldirola (26’st Gytkjaer), Birindelli (1’st Colpani), Pessina, Machin, Carlos Augusto, Ciurria, Caprari (35’st Valoti), Petagna (1’st Mota Carvalho). A disposizione: Cragno, Sorrentino, Rovella, Barberis, Sensi, Antov, Bondo, Carboni, D’Alessandro, Vignato. All.Raffaele Palladino.

SASSUOLO: Pegolo, Toljan, Erlic, Ferrari (35’st Tressoldi), Rogerio, Frattesi, Oblang, Traorè (16’st Enrique), Berardi , Defrel (34’st Alvarez), Laurientè (34’st Ceide). A disposizione: Zacchi, Russo, Marchizza, Ayhan, Harroui, Antise, Maxime Lopez, Thorstvedt, Kyriakopoulos. All.Alessio Dionisi.

Arbitro: Francesco Prontera di Bologna

Marcatori: p.t: 13’ Ferrari (S). S.t: 15’ Caprari (M)

Photogallery

Condividi

Join the Conversation