Domenica 2 in campo Folgore, Giana e Seregno

di Cristiano Comelli – Nemmeno il tempo di archiviare la partita infrasettimanale e già si apprestano a ridiscendere in campo. Folgore Caratese, Seregno e Giana Erminio si preparano all’impegno...

287 0
287 0

di Cristiano Comelli – Nemmeno il tempo di archiviare la partita infrasettimanale e già si apprestano a ridiscendere in campo. Folgore Caratese, Seregno e Giana Erminio si preparano all’impegno di campionato di domenica 2 ottobre alle 15. Vediamo gli impegni che le attendono.

FOLGORE CARATESE- CASATESE

La squadra di Giuliano Melosi è in cerca di riscossa dopo la sconfitta sul terreno della capolista Franciacorta che non le ha consentito di bissare il successo con la Virtus Ciserano Bergamo. “La partita l’abbiamo fatta noi – ha spiegato il tecnico folgorino – contro una squadra attrezzata noi, che siamo una squadra giovane, ci siamo battuti bene”. Barazzetta e compagni riceveranno sul campo amico la Casatese, formazione lecchese arcigna allenata dall’ex Folgore Giuseppe Commisso e accreditata di otto punti in classifica che le fanno occupare la zona nobile. I lecchesi , dopo quattro turni, sono ancora imbattuti grazie a due vittorie con Brusaporto e Arconatese e a due pareggi con Caronnese e Città di Varese. Le due squadre si fronteggiarono anche lo scorso campionato , all’andata a Casatenovo terminò 1-1, al ritorno a Carate Brianza 2-1 per la Folgore.

PROBABILI FORMAZIONI

FOLGORE CARATESE: Ragone, Giugno, Calacocci, Gualdi, Ambrosini, Arcidiacono, Barazzetta, Valsecchi, Pinotti, Gulinatti, Ripamonti. All. Giuliano Melosi.
CASATESE: Picarelli, Scipione, Pirola, Gulinelli, Tocci, Comberiati, Romano, Sassella, Isella, Pontiggia, Quaggio. All.Giuseppe Commisso.

PONTE SAN PIETRO – SEREGNO

Reduce da uno 0-0 in cui ha da recriminare per la mancata concessione di un rigore ammessa anche dal suo avversario Brusaporto, il Seregno si reimmerge nel campionato recandosi sul non semplice terreno del Ponte San Pietro. Gli orobici, finora, sono rimasti imbattuti cogliendo contro la Virtus Ciserano Bergamo la prima vittoria stagionale dopo tre segni ics e puntano a concedersi il bis. Gli Spartans , dal canto loro, vengono da tre turni utili con la sola stecca, finora, della sconfitta sul terreno dell’Arconatese nel turno inaugurale. “Abbiamo disputato un buon primo tempo giocando bene – ha dichiarato al termine della gara con il Brusaporto il tecnico Maurizio Lanzaro – e creando diverse occasioni da gol, ci manca un rigore netto a nostro favore ammesso anche dalla loro squadra”. Le due formazioni si ritrovano di fronte dopo due stagioni. Nel 2020-21, infatti, campionato che segnò il ritorno degli Spartans in Lega Pro, il Pontisola prevalse in terra bergamasca per 2-1 e , al ritorno, fu 0-0.

PROBABILI FORMAZIONI

PONTE SAN PIETRO: Mangiapoco, Scaringi, Picozzi, Kritta, Baggi, Messina, Ruggeri, Rota, Santi, Selvatico, Capelli. All. Stefano Brognoli.
SEREGNO: Bonadeo, Rusconi, Priola, Bigolin, Calabrò, Pignat, Cavagna, Pozzolo, Felleca, Henin, Diop. All.Maurizio Lanzaro.

GIANA ERMINIO – SANT’ANGELO

Dopo il rocambolesco pareggio con la Pistoiese, la Giana Erminio cercherà di scrollarsi di dosso la concorrenza del Forlì , cocapolista con tredici punti e di riprendersi la vetta solitaria. I biancocelesti ospiteranno al “Città di Gorgonzola” il Sant’Angelo , fermo a quattro punti dopo il successo dell’esordio con la Bagnolese per 3-0 e il ritorno alla scossa della sua classifica con l’1-1 contro il Prato che ha interrotto una serie di due sconfitte di fila. A proposito della sfida con la Pistoiese, Alberto Sala, in panchina al posto dello squalificato Andrea Chiappella, ha osservato: “sapevamo che la Pistoiese era una squadra forte e siamo stati bravi a recuperare in extremis il risultato”.

PROBABILI FORMAZIONI

GIANA ERMINIO: Pirola, Mandelli, Perico, Fumagalli, Perna, Corno, Marotta, Lamesta, Messaggi, Minotti, Previtali. All.Andrea Chiappella
SANT’ANGELO: Ferrara, Nobile, Confalonieri, Baggi, Eberini, Panatti, Gomez, Zazzi, Ciccone, Pesenti, Bugno. All.Roberto Gatti.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation