Coppa Agostoni, la Brianza protagonista delle due ruote

Con la presentazione ufficiale della Coppa Agostoni– Giro delle Brianza, che si terrà sabato 14 settembre, si accendono ufficialmente i riflettori sulla prima delle tre prove del Trittico Lombardo che nel...

163 0
163 0

Con la presentazione ufficiale della Coppa Agostoni– Giro delle Brianza, che si terrà sabato 14 settembre, si accendono ufficialmente i riflettori sulla prima delle tre prove del Trittico Lombardo che nel mese di settembre vedranno le strade regionali protagoniste dei tre eventi sportivi più importanti a livello ciclistico.

Martedì 16 Luglio ha avuto luogo a Lissone la presentazione alla stampa, con il neocampione italiano su strada Davide Formolo, l’assessore regionale allo Sport, Martina Cambiaghi, il presidente dello Sport Club Mobili Lissone, ‘patron’ della Coppa Agostoni, Silvano Lissoni, i rappresentanti della Federazione Ciclistica Regionale, Cordiano Dagnoni, e della Brianza, Marino Valtorta.

La Agostoni è una delle grandi corse del ciclismo internazionale e in Brianza riveste un ruolo da protagonista ospitando questo importante appuntamento con la storia che tutti gli anni si rinnova. L’appuntamento con il circuito del Lissolo e la sua scalata rimane qualcosa di mitico per i ciclisti lombardi.

“La presentazione della Coppa Agostoni – ha detto Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e giovani di Regione Lombardia, intervenendo ieri alla presentazione della  – è uno degli eventi estivi di sport più importanti della Brianza. Rimane sempre un grande onore e soprattutto una grande emozione, da brianzola, partecipare agli eventi che caratterizzano la 73° Coppa Agostoni – Giro delle Brianze. I tantissimi appassionati e la storicità della manifestazione hanno fin dalla sua presentazione creato una grande aspettativa”.

“La Coppa Agostoni’ – ha concluso Martina Cambiaghi – è una delle grandi corse del ciclismo internazionale e in Brianza riveste un ruolo da protagonista ospitando questo importante appuntamento con la storia che tutti gli anni si rinnova. L’appuntamento con il circuito del Lissolo e la sua scalata rimane qualcosa di mitico per i ciclisti lombardi”.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation