Alessio Cragno è il nuovo portiere del Monza

A pochi giorni dall’ingaggio di Andrea Ranocchia, ecco un altro colpo da novanta. Il Monza si è assicurato le prestazioni del portiere Alessio Cragno, ex, tra le altre,...

188 0
188 0

A pochi giorni dall’ingaggio di Andrea Ranocchia, ecco un altro colpo da novanta. Il Monza si è assicurato le prestazioni del portiere Alessio Cragno, ex, tra le altre, di Cagliari e Benevento.

Classe 1994, toscano di Fiesole (Firenze), Cragno si è fatto le ossa nelle giovanili della Polisportiva Sieci dove ha militato tra il 2003 e il 2006 per poi approdare al Fiesole Calcio (2006-08) e alle giovanili del Brescia (2009-12).

Tra i professionisti, invece, oltreché con i sanniti (2016-17) e con i sardi (2014-16 e poi 2017-22), ha difeso i pali di Brescia tra 2012 e 2014 e Virtus Lanciano nel 2016.

Alto 184 centimetri per 78 chilogrammi di peso è descritto dagli addetti ai lavori come un portiere affidabile capace di leggere bene le situazioni e a suo agio sia nelle prese aeree sia tra i pali. Cragno ha indossato anche la casacca della nazionale in varie categorie, under 17, under 18, under 19, under 20 e under 21 fino all’ingresso nel giro della nazionale maggiore dove ha finora collezionato due presenze.

Cragno faceva parte della rosa del Benevento che, nel 2016-17, conquistò la sua prima promozione in serie A dopo i playoff accompagnando in massima serie Spal e Verona. Suo anche un bronzo agli europei di calcio under 21 del 2017 in Polonia. Al Monza è approdato dalla terra isolana con la formula del prestito. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation