Weekend di controlli per la movida vimercatese

Sono proseguiti nel week-end i controlli nelle aree della movida vimercatese. I carabinieri, coadiuvati dalla Polizia Locale, un totale di 15 uomini e donne in uniforme, hanno effettuato fino...

303 0
303 0

Sono proseguiti nel week-end i controlli nelle aree della movida vimercatese. I carabinieri, coadiuvati dalla Polizia Locale, un totale di 15 uomini e donne in uniforme, hanno effettuato fino a tarda notte, un servizio di controllo straordinario del territorio volto alla prevenzione ed al contrasto delle condotte inurbane della cosiddetta “malamovida”, nell’ambito del piano di coordinamento della Prefettura e disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Monza Brianza.

Nell’area di interesse tra Largo Europa, piazza Marconi e vie limitrofe, sono stati eseguiti vari posti di controllo per il controllo della circolazione stradale dove sono stati fermati 30 veicoli, sequestrando un’autovettura poiché durante il controllo dei documenti risultava già radiata dalla circolazione per intestazione fittizia, nonché priva della prevista copertura assicurativa rca e condotta da persona straniera priva di patente di guida, provvedendo al sequestro ai fini della confisca.

Particolare attenzione anche alla guida sotto l’influenza dell’alcol, dei 10 conducenti sottoposti al test un 43enne italiano al volante di un suv di grossa cilindra, è stato pizzicato con un tasso alcolemico pari a 0.70 grammi/litro, con sanzione accessoria del ritiro della patente di guida, mentre un cittadino ecuadoriano 24enne addirittura con un tasso di circa 2.3 grammi/litro, per lui, oltre il ritiro del titolo di guida, anche una denuncia in stato di libertà.

Complessivamente sono state identificate circa 80 persone tra gli avventori dei 3 locali controllati, in particolare nel quadrilatero di piazza Marconi, non riscontrando alcuna violazione e registrando una minore presenza di persone nella cittadina.

Condividi

Join the Conversation