Monza, rifiuti abbandonati in via Monte Cengio e Monte Oliveto

MONZA – L’abbandono dei rifiuti nelle vie Monte Cengio e Monte Oliveto ha portato alla trasformazione di queste zone in vere discariche. La Polizia Locale di Monza in collaborazione...

267 0
267 0

MONZA – L’abbandono dei rifiuti nelle vie Monte Cengio e Monte Oliveto ha portato alla trasformazione di queste zone in vere discariche. La Polizia Locale di Monza in collaborazione con il settore Ambiente hanno constatato che un abbandono dopo l’altro ha portato un accumulo di circa  20 metri cubi di rifiuti derivanti da prodotti di cantieri edili (cartongesso, guide metalliche, macerie e scarti di cantiere).

Qualche settimana fa il nucleo di Polizia Ambientale ha individuato l’autore di un abbandono nelle zone indicate, ma gli episodi si sono susseguiti in maniera crescente nell’arco di 3 settimane.

Le indagini dettagliate dell’ Ufficio di Polizia Ambientale hanno portato all’ individuazione di un altro autore degli abbandoni. La persona, di origini egiziane e residente a Monza, è  titolare di una ditta che effettua lavori di giardinaggio e pulizie, ed arrotonda i proventi del suo lavoro “smaltendo” illegalmente in questo modo macerie e altro materiale prodotto nei cantieri.

L’uomo dopo essere stato identificato è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria ed a suo carico si configurano i reati di gestione di rifiuti senza autorizzazione e abbandono di rifiuti speciali. L’ufficio di Polizia Ambientale ha imposto l’obbligo di rimuovere tutti i rifiuti a carico della persona che li ha abbandonati.

Condividi

Join the Conversation