Monza, 27enne accoltellato in via Gramsci

Violenta lite fra due extracomunitari con accoltellamento in via Gramsci, poco lontano dal centro di Monza, ieri sera venerdì 28 febbraio. Dalle prime ricostruzioni sembra che un 31enne...

393 0
393 0

Violenta lite fra due extracomunitari con accoltellamento in via Gramsci, poco lontano dal centro di Monza, ieri sera venerdì 28 febbraio. Dalle prime ricostruzioni sembra che un 31enne ucraino, con il volto travisato da un cappuccio, abbia colpito con due fendenti di coltello al costato e alla schiena, un 27enne marocchino.

Il 27enne cittadino marocchino risulta già noto alle forze dell’ordine per spaccio di droga. L’ucraino 31enne avrebbe colpito con un coltello a farfalla, non ritrovato sul luogo dell’aggressione, ed è stato bloccato dai Carabinieri mentre tentava la fuga a piedi nelle vie limitrofe a via Gramsci.

La vittima è stata trasportata in codice rosso all’ospedale San Raffaele di Milano e non si trova in pericolo di vita. Il 31enne ucraino è ora sottoposto a fermo nel Carcere di Monza con l’accusa di tentato omicidio.

Condividi

Join the Conversation