Lissone, prosegue il progetto Rete Brianza Giovani

LISSONE – Riparte il progetto Rete Brianza Giovani/B-Young Next dedicato ai giovani del territorio. Il Comune di Lissone, in qualità di capofila, collabora con il Comune di Biassono, rappresentando...

339 0
339 0

LISSONE – Riparte il progetto Rete Brianza Giovani/B-Young Next dedicato ai giovani del territorio. Il Comune di Lissone, in qualità di capofila, collabora con il Comune di Biassono, rappresentando i 13 Comuni dell’Ambito Territoriale di Carate Brianza (Albiate, Besana in Brianza, Biassono, Briosco, Carate Brianza, Lissone, Macherio, Renate, Sovico, Triuggio, Vedano al Lambro, Veduggio con Colzano, Verano Brianza), La Grande Casa Cooperativa Sociale Onlus e l’I.I.S. “G. Meroni”. Il finanziamento del progetto è garantito dalla Regione Lombardia attraverso il bando “La Lombardia è dei giovani 2023”.

Il programma prevede una serie di attività e corsi gratuiti rivolti ai giovani dai 15 ai 34 anni. Di seguito riassumiamo le informazioni sui corsi e le attività disponibili: corso di Tango, un viaggio alla scoperta del linguaggio corporeo ed emozionale attraverso il tango argentino. Gli incontri proseguiranno fino metà maggio, ogni lunedì presso la sala della cultura del Comune di Vedano al Lambro.

Corso per Arcieri: scopriamo il tiro con l’arco. Un’occasione per provare un’attività nuova e sviluppare nuove competenze sotto la guida del gruppo “Giovanile Arcieri”.

Gli incontri si terranno a partire dall’8 aprile, ogni lunedì dalle 17.30 alle 19.00, presso la Scuola Statale Primaria “Paolo Borsellino” del Comune di Triuggio. Il corso di Difesa Personale per giovani donne per acquisire maggiore sicurezza nella quotidianità. Realizzato con il supporto del Judo Jigoro Kano Albiate, il corso si terrà il 13, 20, 27 aprile e il 4 maggio, con un incontro conclusivo sabato 11 maggio presso la Palestra Comunale di Via Carducci n.2 ad Albiate. Corso di Arrampicata “ArrampicAmici”: un’esperienza adrenalinica per comprendere le potenzialità del proprio corpo e creare momenti di condivisione con coetanei. Gli incontri si terranno il 13 e 20 aprile, e il 18 e 25 maggio presso il Palazzetto dello Sport in Via Olimpia, Carate Brianza.

Inoltre, il progetto prevede l’azione educativa di strada e di prossimità, che mira a offrire ai giovani esperienze di vita comunitaria nel territorio. Attualmente, l’azione è già in corso nei Comuni di Briosco, Sovico e Verano Brianza e presto partirà anche nei Comuni di Carate Brianza, Lissone, Renate e Veduggio con Colzano.

Infine, sono stati creati nuovi punti Informagiovani a Besana in Brianza e Carate Brianza, che offriranno informazioni e consulenza su formazione scolastica e professionale, lavoro, cultura e tempo libero, sport, servizio civile nazionale e molto altro, in stretta correlazione con l’Informagiovani di Lissone Hub di Ambito per le Politiche Giovanili.

“Siamo molto orgogliosi – afferma l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Lissone Giovanni Camarda – di annunciare nuove attività di questo progetto dedicato ai giovani del nostro territorio, che rappresenta un impegno concreto per offrire ai giovani opportunità di crescita, formazione e partecipazione attiva. Crediamo fermamente che i giovani siano la risorsa più preziosa delle nostre comunità e che sia fondamentale investire nella loro formazione e nel loro sviluppo personale. Attraverso una varietà di attività e corsi gratuiti, il progetto “Rete Brianza Giovani/B-Young Next” offre ai giovani l’opportunità di esplorare nuove passioni, acquisire nuove competenze e creare legami significativi con coetanei. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto, compresi i partner e i finanziatori, in particolare Regione Lombardia che ha creduto in questa iniziativa. Invito tutti i giovani interessati a partecipare attivamente a questo progetto, a cogliere le opportunità offerte e a mettere in pratica le loro passioni e talenti”.

Per ulteriori informazioni e per iscrizioni, è possibile contattare l’indirizzo e-mail ‘byoungnext@lagrandecasa.it’ e seguire i canali social FB e IG.

Condividi

Join the Conversation