Le scale in acciaio: perché preferirle al legno!

La scala è un elemento di arredo a tutto tondo, oggigiorno. Essa non è solo una struttura funzionale concepita in fase progettuale, dunque inglobata tra gli elementi portanti....

209 0
209 0

La scala è un elemento di arredo a tutto tondo, oggigiorno.

Essa non è solo una struttura funzionale concepita in fase progettuale, dunque inglobata tra gli elementi portanti.

La scala è spesso un elemento che sopraggiunge in seconda battuta. Specialmente se si intende ristrutturare un ambiente o modificarne la destinazione d’uso.

La scale in acciaio, a tal proposito, costituiscono spesso la miglior soluzione. Comprate già pronte, in kit, modulari o standard, esse si adattano a diverse situazioni.

Possono rappresentare una scelta chiave, all’interno di un locale, cui adattare in seguito tutto il resto.

Oppure essere delle vie d’uscita in situazioni di ristrettezza volumetriche e delle superfici.

Le scale in acciaio possono essere agevolmente montate dalla maggior parte di noi, magari con l’aiuto di un tecnico. Ma, generalmente, sono “gestibili” dall’inizio alla fine dell’installazione, senza che si disponga di un’intera squadra di operai e geometri.

Scale in acciaio o in legno?

La scale, nell’immaginario comune, sono in legno se si pensa alle case di rappresentanza, in acciaio per quanto riguarda gli ambienti dinamici, funzionali, professionali.

In realtà, questa separazione corrisponde ad un cliché che non ha ragion d’essere.

Legno e acciaio, oltretutto, vanno particolarmente d’accordo, ai giorni nostri. Pur provenendo da rispettive “epoche d’oro” ben distinte cronologicamente, questi due materiali si abbracciano spesso e volentieri per fornire un risultato d’eccellenza e bellezza ormai quasi sempre comprovato.

Se l’acciaio assicura impatto estetico e funzionale ai cultori dell’ultra contemporaneo, il legno preserva il contatto con la natura, assicura una temperatura effettiva e simbolica sempre adeguata al nostro vivere e, soprattutto, si adatta al fluire delle stagioni.

Tanto l’acciaio simboleggia sicurezza e stabilità, altrettanto il legno preserva simbolicamente l’aspetto vulnerabile e periodico del vivere comune.

Legno e acciaio, ripartiti rispettivamente fra ringhiera e gradini, ad esempio, sono divenuti quasi un classico contemporaneo.

Naturalmente, nulla impedisce un uso più originale dei materiali: acciaio e legno possono abbracciarsi in una ringhiera, entro una struttura portante, lasciando il posto dei gradini al vetro, per esempio.

Oppure, il vetro potrà sopraggiungere nelle scale di acciaio che sono prive di legno o in cui il legno si limiti al corrimano.

Le potenzialità sono tante, se parliamo di scale di acciaio.

La modularità, oggigiorno, è di certo la qualità maggiormente apprezzata da designer ed acquirenti.

Questo aspetto si lega, generalmente, ai progetti che prevedono scale salvaspazio. Ma anche le grosse ristrutturazioni di loft, immobili ex industriali ed appartamenti modernissimi ne prevedono l’installazione, proprio a seguito di scelte altamente estetiche.

Le scale in acciaio come scelta di uno stile funzionale

L’acciaio, come ben sappiamo, può caratterizzare una scala in diversi modi.

Innanzitutto, può costituirne l’intera struttura portante. E questa potrà essere a vista o parzialmente mitigata dal ricorso ad altri materiali.

L’acciaio può essere presente a livello di componentistica sommersa o esaltato nelle parti più rilevanti della scala, conferendole un profilo inconfondibile, suggestivo e tecnicamente pretenzioso.

L’acciaio può assumere il mero ruolo di decoro, a volte. Più spesso, però, esso esiste nella doppia funzione: sostenere e sbalordire.

Pensiamo a quelle scale che appaiono come sospese nel vuoto, grazie alla presenza di cavi d’acciaio.

La maestria indispensabile perché una scala in acciaio appaia sbalorditiva è indispensabile a più livelli: progettazione, produzione dei componenti, assemblaggio ed installazione.

Scegliere una scala in acciaio su Internet, ad esempio, è possibile e consigliato, ma tenendo a mente dei parametri irrinunciabili: il produttore deve avere una lunga esperienza nel settore; i progettisti devono essere dotati di competenze e fantasia comprovate; il cliente che acquista deve essere aperto alla sperimentazione e pronto a lasciarsi consigliare – a volte anche “correggere” – dagli esperti che lo assisteranno durante la scelta e l’acquisto.

Quando questi requisiti sono assicurati e rispettati, le scale in acciaio scelte ed ordinate tramite sito internet consentono di ottenere massima soddisfazione funzionale, estetica e realizzativa, rispettando una proporzione qualità-prezzo del tutto corretta ed auspicabile.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation