58enne brianzola cade in ferrata, arriva l’elisoccorso

Intervento domenica pomeriggio per la stazione Valsassina e Valvarrone della XIX Lariana del Soccorso Alpino. Una donna di 58 anni, residente in Brianza, stava percorrendo...


387 0
387 0

Intervento domenica pomeriggio per la stazione Valsassina e Valvarrone della XIX Lariana del Soccorso Alpino. Una donna di 58 anni, residente in Brianza, stava percorrendo la ferrata Minonzio al Zucco Campelli, zona Piani di Bobbio, quando a circa trenta metri dalla cima è caduta procurandosi una lesione alla caviglia destra.

Sul posto era già presente un tecnico Cnsas, che ha chiamato i soccorsi attorno alle ore 13.30. Sono partiti subito otto operatori della stazione Valsassina e Valvarrone, che hanno raggiunto i Piani di Bobbio con moto e jeep. Hanno poi proseguito a piedi in cima al Zucco Campelli, perché gli elicotteri erano già impegnati in altre missioni di soccorso.

Raggiunta la persona ferita, hanno immobilizzato la gamba con una steccobenda; nel frattempo, verso le ore 16, si è liberato l’elicottero della base di Caiolo (Sondrio), che ha provveduto a sbarcare il tecnico di elisoccorso Cnsas.

Con la collaborazione dei tecnici presenti l’infortunata è stata recuperata e trasportata all’ospedale di Gravedona (CO). Altri tre alpinisti, che erano in compagnia della donna, sono stati accompagnati fino ai Piani di Bobbio e poi trasportati in jeep alla funivia per Barzio. L’intervento si è concluso alle ore 18:00.

Commenti