A tutto vegan: la situazione in Italia

C’è qualcuno che pensa sia soltanto una moda, qualcun altro invece non condivide le loro scelte. Fatto sta che i vegani sono una realtà ormai affermata anche nel...

205 0
205 0

C’è qualcuno che pensa sia soltanto una moda, qualcun altro invece non condivide le loro scelte. Fatto sta che i vegani sono una realtà ormai affermata anche nel nostro Paese. C’è chi lo fa per questiono di gusto, chi invece pensa che si viva meglio così, mentre altri ancora lo fanno per motivi legati alla tutela degli animali. Qualunque sia la ragione alla base di questa decisione, comunque, la strada è quella del veganesimo. Ma quale è precisamente la situazione vegan in Italia?

Chi sono i vegani in Italia

Ok, la stragrande maggioranza degli italiani si dichiara onnivora: stando ai dati Eurispes, nel 2019 le persone che si dichiarano onnivore sono l’87%, mentre per i vegetariani la percentuale si attesta intorno al 5%. E i vegani? Sono l’1,9%, con le donne (2,8%) in netto vantaggio rispetto agli uomini (1,1%).

Dall’indagine Eurispes viene evidenziato anche come la fascia di età con una presenza più marcata (3%) di vegani sia quella compresa tra i 18 e i 24 anni, segno che i giovani sono particolarmente attenti a queste dinamiche (o quantomeno lo sono più degli adulti). Passando invece ai “luoghi” del veganesimo all’italiana, vediamo come l’area più vegan sia quella Nord-Ovest dell’Italia, con una percentuale del 3,1%.

E le motivazioni di cui parlavamo ad inizio articolo? In questo caso i dati riguardano sia vegetariani che vegani: tra gli italiani che hanno scelto questo tipo di dieta, in più del 30% dei casi ha inciso il fattore salute, mentre il 24,1% lo ha fatto per “filosofia di vita”. La tutela degli animali invece ha inciso nel 19,3% dei casi, invece quella dell’ambiente si è fermata al 3,6%.

Le città più vegan friendly d’Italia

I prodotti vegani ormai si possono trovare ovunque, anche Aldi ad esempio ha lanciato la sua linea specifica, e così hanno fatto altri player di settore. Questo perché l’attenzione dei consumatori verso questo tipo di alimenti è aumentata, negli ultimi anni. Nel frattempo, alcune città più di altre si sono attrezzate per venire incontro alle esigenze dei consumatori vegan. Ecco il podio delle città più vegan friendly nel nostro Paese;

  • Bologna. Al primo posto troviamo Bologna, con 4,88 ristoranti vegan ogni 100.000 persone. In totale i posti dove mangiare veg sono 19, per la gioia di chi cerca ristoranti di questo tipo.
  • Piacenza. Altra città emiliana: la seconda posizione è di Piacenza, che mette a disposizione dei clienti veg 5 ristoranti (con una media di 4,85 ristoranti ogni 100.000 abitanti).
  • Firenze. Chiude il podio il capoluogo della Toscana: Firenze offre ai vegani 18 ristoranti (4,73 ogni 100.000 abitanti).

Qui trovate il resto della Top 10, con altre città italiane che si distinguono per la presenza di ristoranti veg. A chi ha scelto questo tipo di dieta non resta che prendere appunti.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation