A Desio poliziotto di quartiere dal primo Luglio

Dal 1° Luglio il Comando di Polizia locale di Desio attiverà il progetto ‘L’Agente nel Quartiere’, un servizio di Polizia di Prossimità, che, oltre a controllare il territorio,...

528 0
528 0
Dal 1° Luglio il Comando di Polizia locale di Desio attiverà il progetto ‘L’Agente nel Quartiere’, un servizio di Polizia di Prossimità, che, oltre a controllare il territorio, rappresenterà un punto di collegamento fra cittadinanza e forze dell’ordine, mettendosi in ascolto di chiunque voglia effettuare segnalazioni.
Si parte in via sperimentale in 3 zone: San Giorgio/Sacro Cuore, San Vincenzo Spaccone e San Giovanni Bolagnos.Tutte le mattine dalle 8.00 alle 13.00 per una settimana, a rotazione tra i quartieri, un agente sarà a disposizione sul territorio. 4 in totale gli agenti impegnati a rotazione nel servizio, più un ufficiale a cui spetterà il ruolo di coordinamento.
Sulla base dell’esperienza raccolta nelle prossime settimane, da settembre il servizio sarà esteso al pomeriggio indicativamente dalle 14.00 alle 19.000
.”Questo servizio – dichiara il Comandante Maurizio Di Mauro – vuole essere un punto di riferimento dei cittadini nel quartiere, soprattutto per stimolare il dialogo e le segnalazioni, per lo più di competenza della Polizia locale, in modo da poterle affrontare e risolvere o nell’immediato o attivando altri servizi. Gli agenti che svolgeranno questo servizio sono stati scelti in base all’esperienza e all’anzianità, alla conoscenza del territorio e alla capacità di relazione e comunicazione con gli altri. In ogni zona sarà posizionato l’ufficio mobile in un luogo pubblico abbastanza frequentato per dare conto della nostra presenza. Da qui l’agente si muoverà per effettuare i suoi giri nelle vie del quartiere. Questo servizio sarà aggiuntivo rispetto a quanto  oggi svolto dalla Polizia locale nell’ambito dell’attività ordinaria”.
Condividi
monza in diretta

Join the Conversation