Cure palliative: a Giussano la giornata del Sollievo

Domenica 31 maggio si celebra la XIX Giornata Nazionale del Sollievo, istituita nel 2001, con direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri per “promuovere e testimoniare, attraverso idonea...

482 0
482 0

Domenica 31 maggio si celebra la XIX Giornata Nazionale del Sollievo, istituita nel 2001, con direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri per “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo giovarsi di cure destinate alla guarigione”.

Pur nelle difficoltà dettate dal periodo attuale, ancora segnata dall’emergenza da coronavirus, e nel rispetto delle vigenti norme di distanziamento sociale, l’Unità Operativa Complessa di Cure Palliative dell’ASST di Vimercate ha pensato di onorare tale ricorrenza.

Si è provveduto così, all’allestimento di uno striscione decorativo sulla cancellata di fronte all’hospice di Giussano (con una dotazione di 19 posti letto), sul quale sarà possibile affiggere, da parte di chi lo desiderasse, scritti e pensieri sul significato che il “sollievo dalla sofferenza” ha per gli operatori e i volontari che prestano servizio presso la struttura.

“Abbiamo valutato che tale iniziativa – spiega Matteo Beretta direttore delle Cure Palliative e dell’Hospice –  possa rappresentare una modalità espressiva di vicinanza alle nostre comunità. Un piccolo segno, proiettato all’esterno, di un hospice in uscita e di un’unità operativa che anche in questo tempo di crisi c’è stata, c’è, e ha saputo accogliere le istanze del territorio, rimanendo in ascolto della voce dei sofferenti e soli”.

Condividi

Join the Conversation